firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Articoli

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Un'indagine per valutare le capacità lavorative

Intervista a 145 detenuti di Sollicciano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La condizione dei detenuti in carcere è talvolta resa ancor più critica dalla totale assenza di speranza per il futuro; ecco perchè diventa importante provvedere alla loro riabilitazione già durante il periodo della loro detenzione, così da favorire un pieno reinserimento nel tessuto sociale e civile, una volta scontata la pena. Questa vuole essere la finalità dell'indagine condotta grazie all'Assessorato delle Politiche Sociali della Provincia: si tratta di un questionario sottoposto a un campione di 200 detenuti nel carcere di Sollicciano con condanna definitiva.

Il centrodestra denuncia

Foibe, Pdl:"Alle Oblate il ricordo affidato a chi rinnega la legge"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In occasione del Giorno del Ricordo 2011 alla presenza dello scrittore Boris Pahor, candidato nel 2009 al Nobel per la Letteratura, presentazione del libro "Piazza Oberdan". L'iniziativa è promossa dal Circolo Vie Nuove e la Biblioteca delle Oblate, con il patrocinio della Provincia di Firenze’. Questo è quanto si legge sul sito della biblioteca delle Oblate.

Polemica

Pugliese (Pd):"Via intitolata a Craxi? Basta provocazioni"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Ma non ha niente di meglio da fare il consiglio comunale che discutere sui nomi delle vie? E non sarebbe l'ora di finirla coi tiri incrociati delle provocazioni? È evidente che sul nome di Craxi si aprono nuove estenuanti divisioni, quelle che il Presidente della Repubblica Napolitano ci invita, maggioranze ed opposizioni, a lasciar da parte per il bene del Paese e nel nostro caso della città". Lo dice il consigliere del Pd Andrea Pugliese a proposito della questione dell'intitolazione di una via della città a bettino Craxi.

Dopo il Cdm di oggi

Giorgia Meloni:"Governo conferma impegno concreto per i giovani"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Con le disposizioni approvate oggi, si conferma l'attenzione del governo alle esigenze delle giovani generazioni". È il commento del ministro Giorgia Meloni a margine del Consiglio dei ministri. "Ringrazio in particolare il ministro Romani per la scelta significativa di accogliere, nell'ambito del riordino degli incentivi alla piccole e medie imprese, la proposta del ministero della Gioventù di stabilire una priorità e un'attenzione particolare alle imprese composte da giovani sotto i 35 anni.

E' lo stesso giudice che ha giudicato Tartaglia

Caso Ruby, l'ufficio del gip presidiato dai carabinieri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Da questa mattina la porta dell' ufficio del Gip Cristina Di Censo, il giudice che dovrà decidere sulla richiesta di giudizio immediato avanzata dalla procura di Milano per Silvio Berlusconi, è presidiata dai carabinieri. Da quanto si è saputo il 'servizio d'ordinè è stato predisposto dalla presidenza dell'ufficio Gip per tenere lontani i giornalisti e i curiosi e lasciare lavorare in piena tranquillità il Gip che dovrebbe decidere in cinque giorni, anche se il termine non è perentorio.

Sentenza della Cassazione

Cani abbaiano di notte, carcere per 4 'padroni'

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Confermata dalla Cassazione la linea durissima nei confronti dei proprietari di cani - in quattro sono stati condannati a due mesi di carcere ciascuno, senza concessione delle attenuanti generiche e della condizionale - che non impediscono ai loro 'quattrozampè di abbaiare di notte svegliando l'intero vicinato. Bocciata, dalla Suprema Corte, la linea difensiva dei padroni dei dieci 'amici dell'uomò in questione che sostenevano che gli inquirenti andassero a svolgere delle indagini per capire quale cane abbaiava per primo spingendo gli altri ad emularlo.

Bologna

Fa scattare allarme bomba per vendicarsi con le Poste

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Per vendicarsi con le Poste, che le avevano negato un prestito, ha fatto una telefonata minatoria annunciando l'esplosione di una bomba nell'ufficio di Budrio, nel Bolognese. A quasi un anno di distanza da quel falso allarme, i carabinieri hanno denunciato una operaia di 60 anni, F.F., residente a Prunaro di Budrio e finora incensurata. Sarebbe stata lei, la mattina del 30 marzo 2010, a fare la chiamata anonima che costrinse le forze dell'ordine a evacuare le Poste di via D'Ormea e tutte le abitazioni del palazzo, e a transennare la strada davanti all'ufficio.

Gilda, da "ragazza del Sud" al processo per usura

Nome d’arte: Gilda. Segni particolari: vincitrice, nel 1975, del festival di Sanremo con la canzone 'Ragazza del Sud'.

Prato Incontra domani al Teatro Metastasio

Un dibattito sul tema "Come fare integrazione"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La splendida cornice del Teatro Metastasio ospiterà domani sera, alle ore 21.30, un importante dibattito che animerà il settimo appuntamento di Prato Incontra, rassegna organizzata dal servizio comunicazione del Comune. Una bella iniziativa per avvicinare pubblico e istituzioni, creando un momento importante di confronto e dibattito sui temi più interessanti della nostra società civile e sulla nostra città.

Militante del Fronte ucciso 28 anni fa

Torselli (Pdl):" Intitolare un'area verde a Paolo Di Nella"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Intitolare un'area verde a Paolo Di Nella, giovane militante del Fronte ucciso 28 anni fa. E' la richiesta del consigliere comunale del Pdl Francesco Torselli che spiega in una nota:“Il 9 febbraio 1983 moriva, dopo una settimana di sofferenza, Paolo di Nella, militante del Fronte della Gioventù ed ultima delle vittime di quella spirale di odio e di violenza che furono gli anni di piombo.

Le reazioni

Richiesta rito immediato: Bossi:"Ognuno ha le sue colpe"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Ognuno ha le sue colpe". Se Berlusconi "è lì, è perchè ci sono delle colpe, ma il problema è che il Parlamento si è espresso con una maggioranza assoluta" e la magistratura esagera. In ogni caso, "le cose le ha fatte lui, mica io...". Parlando a Montecitorio, il leader della Lega, Umberto Bossi, torna sul caso Ruby replicando così a chi gli chiede se il presidente del Consiglio abbia delle colpe per la vicenda giudiziaria che lo riguarda.

Q5, iniziata la potatura al villaggio Forlanini

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Al villaggio Forlanini sono iniziati i lavori di potatura degli alberi dissestati dalle cattive condizioni meteo che lo scorso dicembre hanno bloccato tutta Firenze.

Le conseguenze della tranvia sui residenti

Tranvia, De Zordo: l'Osservatorio dimentica i residenti

Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' di ieri la prima riunione dell'amministrazione comunale con le associazioni di categoria sulla valutazione delle criticità relative all’impatto dei cantieri della linee 2 e 3 della tramvia sul tessuto economico e commerciale della città. Tra le decisioni adottate quella dell 'istituzione di un Osseravtorio sull'impatto economico dei lavori con il compito di monitorare l’andamento dei lavori, condividere le valutazioni e le proposte risolutive delle principali criticità, e scambiare informazioni tra aziende e amministrazione.

Autopalio, la Provincia dice No al pedaggio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il consiglio provinciale boccia il pedaggio sull'Autopalio Firenze-Siena approvando una moziona presentata da Pd, Idv, Sel e Rifondazione comunista in cui si chiede di trovare le risorse necessarie per mettere in sicurezza la strada "dichiarando la contrarietà all'introduzione di qualunque pedaggio".

Intervista dell'onorevole al giornale radio inglese

V.Spini alla BBC "Berlusconi dovrebbe dimettersi"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Valdo Spini, già Ministro dell'Ambiente prima nel Governo Amato e poi per tutto il governo Ciampi, oggi capogruppo in Consiglio Comunale a Firenze della Lista che proprio da lui prende il nome, Lista Spini appunto, è stato intervistato stamani alle 13 dal giornale radio della BBC e ha rilasciato dichiarazioni sul Governo nazionale e sulla situazione del Premier . "Per il bene del Paese - ha detto - il Primo Ministro Berlusconi dovrebbe dimettersi e difendersi di fronte ai giudici dalle accuse che gli vengono mosse.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it