firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
Wednesday, 03 September 2014 - 04:05
X
I provvedimenti

Mondiali di Ciclismo: scuole chiuse il 27 e 28 settembre, cambia la circolazione.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un piano straordinario per la mobilita' e la sosta, insieme alla rimodulazione degli orari scolastici, per i servizi mensa e scuolabus oltre a iniziative per valorizzare le aperture serali dei negozi, disposizioni per i mercati settimanali. Queste alcune delle misure predisposte dal Comune di Firenze in vista dell'appuntamento coi campionati mondiali di ciclismo in programma dal 22 al 29 settembre (giorno in cui nel capoluogo toscano si disputa anche la partita Fiorentina-Parma). Il 'pacchetto' per i mondiali e' stato illustrato ieri, tra gli altri, dal vicesindaco Stefania Saccardi che ha spiegato come ''l'obiettivo sia quello di diminuire al massimo i disagi che potranno esserci''. Tra le misure previste, c'e' la chiusura delle strade che non saranno percorribili dall'inizio alla fine delle gare mentre la sosta non sara' mai consentita per un'intera settimana. Sara' comunque assicurata la viabilita' alternativa, mentre per i residenti delle zone interessate dai campionati l'amministrazione sta lavorando a un 'piano di soste straordinarie'. Il trasporto pubblico sara' rimodulato per mantenere la continuita' del servizio anche durante lo svolgimento delle gare. Per informare al meglio i cittadini e aiutarli negli spostamenti e' stata predisposta anche una pagina internet sul sito del Comune con tutti i dettagli delle gare. I mondiali porteranno novita' anche sull'orario scolastico e gli istituti rimarranno chiusi venerdi' 27 e sabato 28 settembre, mentre da lunedi' 22 a mercoledi' 25 le scuole medie anticiperanno l'orario di uscita alle 12:30. Negli stessi giorni gli asili nido e le scuole dell'infanzia comunali applicheranno il prolungamento dell'orario fino alle 17.30. Il 26 settembre tutti i tipi di istituti svolgeranno invece l'orario ordinario previsto. Per i centri diurni (per anziani, disabili e minori): la soluzione ipotizzata da concordare con i gestori riguarda la chiusura posticipata da 23 al 25 settembre (uscita alle 17– 17.30, anziche' alle 16), orario regolare sabato 21 e giovedi' 26, e chiusura del servizio venerdi' 27 e il sabato. Secondo Saccardi ''l'appuntamento mondiale per il nostro territorio e' di straordinaria importanza e portera' benefici sotto il profilo economico, commerciale, occupazionale, turistico e infrastrutturale. Si prevedono almeno 400 mila fra turisti e appassionati, e 1500 operatori della comunicazione da 180 Paesi''.

 
 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it