firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Radio Bruno

Aeroporto di Firenze, Nardella: "La commissione VIA sta valutando gli ultimi documenti"

Il Sindaco: "Confermati i tempi: nuovo stadio nel 2021. Nuova veste per il Franchi"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Il Ministro dell'Ambiente mi ha detto che la commissione VIA sta valutando gli ultimi documenti integrativi di ENAC, fatto questo il Ministro Galletti potrà firmare la VIA (valutazione di impatto ambientale, ndr) con tutte le prescrizioni e questo significherà uno spartiacque sulla realizzazione dello stadio, perché aeroporto, Mercafir e stadio, infatti, sono tre opere di interesse pubblico che si trovano nella stessa zona".

Lo ha detto il Sindaco di Firenze Dario Nardella, ospite negli studi di Radio Bruno durante la trasmissione Pentasport.

“Quando avremo la certezza di poter procedere con la realizzazione della nuova pista (perpendicolare all'attuale e sostanzialmente parallela al raccordo dell'autostrada, ndr) – ha spiegato Nardella – sapremo anche che non ci sono più ostacoli sull'utilizzazione dell'area di Castello per spostare i mercati generali e dunque dell'area attuale della Mercafir per fare lo stadio: è un domino.”.

“Sia Fiorentina, sia Palazzo Vecchio sono al lavoro. Entro la fine dell'anno – ha ribadito il Sindaco - porterò in Consiglio Comunale la variante al PUE di Castello, che consentirà di realizzare a Castello la Mercafir e liberare l'area dove fare lo stadio”.

 

La Valutazione di Impatto Ambientale, infatti, consentirà a Palazzo Vecchio di poter 'disegnare' in modo circostanziato la variante al Piano Urbanistico Esecutivo dell'area di Castello, inevitabilmente influenzata dalle norme di ENAC in tema di sicurezza delle zone in prossimità degli aeroporti. Un passo fondamentale per la questione nuovo stadio della Fiorentina, il cui progetto va ad insistere nell'area attualmente occupata dai mercati generali di Firenze (Mercafir).

 

“I grossisti – ha ricordato Nardella – sono favorevoli allo spostamento nell'area Nord di Castello, perché è un'area strategica dal punto di vista logistico ed abbiamo già fatto un passaggio col CDA della Mercafir per andare avanti in questa direzione. Saremo in grado di cominciare i lavori alla Mercafir entro il 2019 ed in parallelo andare avanti con la progettazione dello stadio con la gara di project, con la quale si individuerà il costruttore, e poi con la realizzazione. I tempi – per inaugurare il nuovo stadio – che abbiamo dato con Andrea Della Valle e Mario Cogningi nella conferenza stampa (10 marzo 2017 – presentazione del progetto architettonico del nuovo stadio ACF Fiorentina, ndr) sono confermati: 2021”.

 

“Avere due impianti importanti (il Franchi e il nuovo stadio, ndr) – ha spiegato Nardella riguardo il possibile futuro della città – uno di calcio e l'altro che può ospitare concerti, eventi di spettacolo ed altre manifestazioni sportive vuol dire posti di lavoro in più. Firenze è di attrazione per tutta l'Italia centrale, quindi – ha concluso Nardella – abbiamo sicuramente i numeri sia per far funzionare il vecchio Franchi nella nuova veste, sia il nuovo stadio di calcio”.

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it