firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
udienza

Stupro studentesse americane, ex carabiniere Camuffo chiede rito abbreviato. Si aggravano accuse a Costa

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Udienza preliminare a Firenze per il processo a carico dei due ex carabinieri, accusati dello stupro di due studentesse americane, avvenuto lo scorso settembre mentre erano in servizio. L'ex carabiniere Marco Camuffo, ha chiesto di essere processato con il rito abbreviato.

 

L'udienza si è svolta questa mattina davanti al gip Fabio Frangini ed è stata aggiornata al prossimo 11 ottobre.

 

Nel corso dell'udienza di stamani è  cambiato il capo d'imputazione nei confronti dell'ex carabiniere scelto Pietro Costa, accusato anche lui, secondo il pm Ornella Galeotti, di aver agito con violenza nei confronti di una delle due studentesse.

 

Stamani il legale della giovane, l'avvocato Gabriele Zanobini, ha prodotto un certificato medico in cui sono presenti le lesioni.

 

Fino ad oggi, Costa era accusato di aver approfittato delle minorate condizioni di difesa, derivate dalla massiccia assunzione di alcol, da parte della studentessa, ma non dall'aver agito con violenza. Fissato un incidente probatorio relativo ad alcune conversazioni intercettate degli imputati.

 

Nel corso dell'udienza, oltre alle due studentesse e le loro famiglie, anche il comune di Firenze si è costituito parte civile.

 

CLICCA SULLA FOTO E LEGGI L'APPROFONDIMENTO 

Image and video hosting by TinyPic

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it