firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
18a giornata di andata

Fiorentina - Palermo: risultato finale 4 a 3

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Fiorentina ospita all'Artemio Franchi di Firenze il Palermo, dopo la figuraccia rimediata a Parma (sconfitta e perdita di Gonzalo e Savic per squalifica), i viola devono provare a ritrovare la vittoria.

Difesa da inventare, centrocampo orfano di Aquilani, attacco senza Babacar ancora alle prese con l'infortunio e un Mario Gomez in evidente difficoltà non sono certo presupposti incoraggianti. I rosanero hanno un punto in più in classifica dei viola e soprattutto hanno un attacco pericoloso che potrebbe avere gioco facile contro l'inedita difesa che Montella è stato costretto a schierare.

Queste le formazioni ufficiali di Fiorentina-Palermo, gara valida per la diciottesima giornata di andata del Campionato di Serie A 2014 – 2015:

 

Fiorentina (3-5-2): 12 Tatarusanu; 40 Tomovic, 19 Basanta, 28 Alonso; 17 Joaquin, 14 Fernandez, 7 Pizarro, 20 Borja Valero, 23 Pasqual (cap.); 11 Cuadrado, 33 Gomez.

A disposizione: 24 Lezzerini, 44 Bardini, 4 Richards, 5 Badelj, 6 Vargas, 8 Marin, 16 Kurtic, 25 Brillante, 55 Hegazi, 72 Ilicic, 77 El Hamdaoui. Allenatore: Vincenzo Montella.

 

Squalificati: Savic, Gonzalo Rodriguez. Diffidati: Alonso, Pizarro, Aquilani. Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Lupatelli, Babacar, Aquilani, Neto, Lazzari.

 

Palermo (3-5-2): 70 Sorrentino; 6 Munoz, 12 Gonzalez, 23 Feddal; 89 Morganella, 27 Rigoni, 25 Maresca, 8 Barreto (cap.), 7 Lazaar; 20 Vazquez, 99 Belotti. A disposizione: 1 Ujkani, 2 Vitiello, 3 Pisano, 4 Andelkovic, 10 Joao Silva, 13 Emerson, 14 Della Rocca, 15 Bolzoni, 18 Chochev, 19 Terzi, 21 Quaison, 9 Dybala. Allenatore: Giuseppe Iachini.

 

Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Daprelà.

 

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo. Assistenti De Luca e Pegorin, giudici di porta Giacomelli ed Aureliano, quarto uomo La Rocca.

 

Inizia l'incontro, dà il calcio d'avvio la Fiorentina. Dybala, inserito nelle formazioni ufficiali, non è in campo, al suo posto Belotti. Al 5' gol annullato a Gomez per fuorigioco. Al 9' Cuadrado riceve al limite dell'area e tenta la conclusione da posizione centrale, ma il tiro impatta conto la difesa del Palermo. Al 15' ancora nessun tiro nello specchio della porta né della Fiorentina, né del Palermo. Al 18' bella azione personale di Joaquin che salta un avversario, entra in area e mette in mezzo, ma Sorrentino intercetta il pallone. Al 20' Pasqual riceve al limite dell'area ed insacca la rete dell'1 a 0 con un preciso sinistro sul secondo palo. Al 24' ripartenza da manuale della Fiorentina con Borja Valero che si beve gli avversari e calcia un pallonetto che si stampa sulla traversa, la palla arriva a Gomez che a porta spalancata calcia inspiegabilmente fuori: disastro! Al 31' Pizarro ci prova dal limite. Viola costantemente nella metà campo avversaria. Al 32' Fiorentina vicina al raddoppio con Borja Valero. Al 37' Alonso colpisce di testa (su corner di Mati) ma la palla termina di poco alta sopra la traversa. Al 40' giallo per Rigoni per fallo su Cuadrado. Al 41' Pizarro riceve un retropassaggio e spara sul palo, pochi secondi dopo, sempre con Pizarro protagonista, episodio da rigore negato alla Fiorentina. Al 42' giallo per Tomovic. Scade il 45', Mazzoleni dà 1' di recupero. Termina il primo tempo. Fiorentina – Palermo: risultato parziale 1 a 0.

Inizia la ripresa, nessun cambio negli spogliatoi. Ilicic va a scaldarsi sotto la Fiesole accolto dai fischi della stessa. Al 5' il Palermo sfiora l'autogol a seguito di un'azione tra Borja Valero e Cuadrado. Al 6' Basanta insacca la rete del 2 a 0 viola: sugli sviluppi di un corner mette in rete a pochi passi dalla porta difesa da Sorrentino. Fuori Maresca, dentro Quaison al minuto 8. Bella manovra viola al 12' finalizzata con un tiro che esce a lato di Pizarro. Borja Valero calcia di poco fuori al 13' con un tiro sul secondo palo da fuori area, Sorrentino era sulla traiettoria. Al 14' contropiede del Palermo, palla a Quaison e facile appoggio in rete. Al 15' occasione per Joaquin. Al 16' Quaison pareggia: altro regalo della Fiorentina con un errore di Pizarro. Al 17' Cuadrado ci prova, Sorrentino in corner; al 18' Emerson prende il posto di Lazaar. Giallo per Borja Valero pochi secondi dopo. Al 19' Pasqual mette in mezzo per Cuadrado per il facile tap-in. Fiorentina-Palermo: risultato parziale 3 a 2. Al 21' Belotti grazia la Fiorentina fallendo una facile occasione; pochi secondi dopo giallo per Morganella. Al 29' capolavoro balistico di Joaquin che insacca la rete del 4 a 2 con un tiro al sette dal limite dell'area. Giallo per Joaquin che nell'esultanza per la rete si toglie la maglia. Al 30' fuori Alonso, dentro Richards. Il doppio vantaggio ritrovato dai viola sembra aver spento la vis agonistica del Palermo che vede l'incontro ormai compromesso. Al 35' rigore inventato da Mazzoleni per il Palermo e giallo per Basanta; Al 36' calcia il penalty Belotti che accorcia le distanze: 4 a 3. Al 37' fuori Rigoni, dentro Bolzoni; poi fuori Cuadrado e dentro Kurtic. Al 42' fuori Mati Fernandez, dentro Vargas. Scade il 45', 3' di recupero.

Termina la partita. Fiorentina-Palermo: risultato finale 4 a 3. Partita rocambolesca ed appassionante (per chi non è tifoso viola..). Tre punti importantissimi per i gigliati, ma restano i gravi problemi di distrazione di tanti giocatori che potevano essere pagati a carissimo prezzo ed i troppi errori in fase di finalizzazione. Con Mario Gomez in campo, per ora, i viola è come se giocassero in dieci uomini: la situazione del tedesco è di difficilissima gestione, ma fino a quanto Montella potrà continuare a schierarlo in campo?

 

 

 

 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it