firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
camera dei deputati

Morte Niccolò Ciatti, ministro Orlando: "No presupposti per chiedere estradizione"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

La morte di Niccolò Ciatti, il 22enne di Scandicci ucciso in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna, arriva in Parlamento. Un'interrogazione urgente al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, è stata presentata da Massimo Parisi, parlamentare di Ala-Scelta Civica, che ha chiesto al Guardasigilli la posizione del Governo in merito all'eventuale richiesta di estradizione a carico dei tre ceceni responsabili. Ma Orlando, rispondendo nel question time alla Camera dei Deputati, è stato categorico. "Al momento non esistono i presupposti per formulare la richiesta di estradizione tenuto che allo stato si procede a carico di ignoti", ha detto il ministro spiegando che la Spagna ha assicurato "il massimo impegno per l'accertamento tempestivo della responsabilità".

 

Una risposta che non ha soddisfatto Parisi, "non basta il minimo sindacale" ha detto il il vice capogruppo di Ala-Scelta Civica, che ha ricordato come "non ci sono fatti particolarmente complicati da accertare, e che i tre responsabili, che hanno agito con bestiale violenza, sono già stati individuati".

 

"Solo uno di questi è in carcere" ricorda Parisi, spiegando anche come "se la sua domanda di scarcerazione dovesse essere accolta dalle autorità giudiziarie spagnole, potrebbe tornare in libertà".

 

Il parlamentare ha chiesto che sia mantenuta "salda l'attenzione del governo e della Procura" sull'ipotesi di estradizione "perché non possiamo permetterci che si spengano le luci su questa drammatica vicenda".

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it