firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
stamani all'isolotto

VIDEO - Firenze, folla commossa ai funerali di Duccio Dini

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Una folla commossa di amici e  abitanti del quartiere dell'Isolotto si è stretta insieme per l'ultimo saluto a Duccio Dini, il 29enne morto dopo essere stato travolto, domenica scorsa in via Canova a Firenze durante un inseguimento tra auto guidate da residenti del campo rom del Poderaccio.

 

A rendere omaggio al giovane anche il ministro Alfonso Bonafede che, si è recato, in forma privata, nella piccola chiesa di Santa Maria a Cintoia dove poi si sono svolti i funerali officiati dal parroco Massimiliano Gabbricci,  cappellano della Fiorentina e della Nazionale.  Alle esequie ha partecipato il sindaco Dario Nardella che per oggi ha proclamato il lutto cittadino. 

 

"Oggi è' il momento del silenzio - ha detto durante l'omelia il religioso -, del ricordo di Duccio, della vicinanza alla sua famiglia, che in questi giorni ha dato una testimonianza meravigliosa. Restiamo tutti uniti, nell'amore e nel bene: ora è' la cosa che conta di più". Il sacerdote ha anche sottolineato che "poi verrà anche il momento della richiesta di giustizia: ma mai della vendetta, mai dell'odio". 

 

E delle maglie di tanti colori, tante quante sono state le squadre in cui ha giocato Duccio, era coperta la bara, oltre a quella della Fiorentina di cui era gran tifoso. La canzone preferita del 29enne, Viva la vida dei Coldplay, ha chiuso la cerimonia funebre, in una chiesa gremita e con centinaia di persone rimaste fuori.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it