firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Direzione Ambiente: "Mero errore materiale"

Taglio alberi, FRS e M5S: "I dati inseriti in determina non corrispondono con la schedatura della VTA"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Un errore materiale e di poco conto o nasconde qualcosa di più? Vorremmo proprio sapere perché i dati inseriti in determina per le alberature a Firenze non corrispondono con la schedatura VTA. Le parole dell'assessora Bettini non ci tranquillizzano”.

Così Tommaso Grassi e Arianna Xekalos, rispettivamente capogruppo di Firenze riparte a sinistra e Movimento 5 Stelle, intervengono in Consiglio comunale.

“Non possiamo credere che ci sia tutta questa superficialità nella compilazione di atti così importanti. Una svista, un refuso, insomma siamo sempre a rincorrere con rettifiche e modifiche qualcosa che non va. Ma qua stiamo parlando di abbattimenti di alberi. Una volta eseguita l'operazione difficile che si possa tornare indietro” attacca Grassi.

“Grazie all’aiuto di esperti, comitati e cittadini siamo riusciti a far emergere l’errore prima degli abbattimenti. Chissà quanti altri errori possono essere stati fatti e quanti alberi di altre piazze, vie e zone della città potevano e possono essere salvate da eventuali abbattimenti” conclude Xekalos.

 

Questa la precisazione degli uffici della Direzione Ambiente del Comune di Firenze

 

Come è stato spiegato al Consiglio Comunale, non vi è nessuna incongruenza nel sistema di valutazione delle condizioni fitosanitarie e di stabilità degli alberi di proprietà comunale. Il provvedimento adottato a luglio 2018 per il Quartiere 2, secondo il modello normalmente utilizzato per disporre il taglio di alberi in classe D (cioè pericolosi per la pubblica incolumità), includeva anche i pini di Lungarno Moro e di Lungarno Colombo. In realtà la sostituzione di questi alberi era già legittimata dal progetto redatto dai tecnici comunali e approvato dall’Amministrazione a dicembre 2017, che ha poi trovato attuazione a partire da marzo 2018. L’aver incluso queste piante anche nell’elenco degli abbattimenti di luglio 2018 è stato un mero errore materiale, che perciò non riduce la serietà e la validità dei controlli quotidianamente svolti dal Comune sul proprio patrimonio arboreo.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it