firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Flash

Duplice omicidio a Sesto Fiorentino: uccisi padre e figlio. Arrestato vicino di casa

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Duplice omicidio in via dei Grilli a Sesto Fiorentino (Firenze). Secondo quanto appreso un uomo ha ucciso a colpi di pistola due vicini di casa, le vittime sono padre e figlio, Salvatore e Simone Andronico, rispettivamente di 66 e 31 anni.

Sul posto il 118 e le forze dell'ordine in attesa dell'arrivo del magistrato di turno. Arrestato l'omicida dai carabinieri.

 

L'assassino è un uomo di 53 anni che ha sparato con una pistola regolarmente denunciata.

 

Il folle gesto sarebbe stato causato per i rumori causati dai lavori di ristrutturazione di una casa limitrofa a quella dell'omicida.

 

I rilievi sul luogo del massacro sono stati effettuati dai carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del comando provinciale, che hanno rinvenuto anche gli otto bossoli sparati da Barna.

 

Il sostituto procuratore Christine von Borries, magistrato di turno, ha svolto un sopralluogo con gli investigatori dei carabinieri. Al termine delle operazioni di fotosegnalamento, Fabrizio Barna è stato accompagnato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

 

"Non sono pentito di quello che ho fatto, ho fatto bene", ha sussurrato più volte l'omicida con voce fredda.

 

Barna ha rincorso e ucciso subito Salvatore Andronico, 66 anni, ingegnere di Trenitalia in pensione: era tra i condannati per la strage ferroviaria di Viareggio e stava aspettando il processo di appello per dimostrare la sua innocenza. Poi ha ucciso con più colpi il figlio Simone Andronico, 31 anni, ingegnere in un'azienda del settore aerospaziale del gruppo Leonardo-Finmeccanica.

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it