firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Il programma

Cinema, visite guidate e incontri. Gli eventi di aprile al Museo Novecento

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it
Evento
Data Evento: 
Sab, 01/04/2017 (Tutto il giorno) - Dom, 30/04/2017 (Tutto il giorno)
luogo: 
Firenze - Piazza Santa Maria Novella

Visite guidate, lecture dedicate ai più importanti personaggi dello scenario artistico, ma anche un ciclo di proiezioni cinematografiche.

Sono le iniziative che il Museo Novecento di Firenze mette in campo per far conoscere al meglio storia e cultura dell’Estonia, protagonista della mostra “Visioni dal Nord. Pittura estone dalla collezione Enn Kunila, 1910 – 1940”, in corso fino al 21 maggio.

 

Mercoledì 26 aprile alle 17,30 Jaan Toomik, fra gli artisti estoni più noti a livello internazionale, sarà al centro della lecture tenuta da Eero Epner, curatore della mostra, in lingua inglese. Toomik, nato nel 1961, da sempre impegnato nei campi della pittura, della video-arte e della performance, negli ultimi anni ha iniziato a dedicarsi anche alla regia cinematografica. La lecture indagherà la forza espressiva sottesa ai suoi lavori, le cui origini possono essere rintracciate negli strati più nascosti della psicologia umana.

 

Giovedì 27 aprile dalle 12 ci sarà una visita guidata all’esposizione con Eero Epner in lingua inglese. Ingresso libero fino ad esaurimento posti con biglietto ingresso mostra. L’ingresso non prevede l’accesso al percorso museale - prenotazione consigliata: segreteria.museonovecento@muse.comune.fi.it.

 

Da aprile ogni venerdì alle 21 il museo presenta una rassegna dedicata al cinema estone. La selezione di film e cortometraggi mira ad offrire al pubblico una panoramica diversificata sulla produzione cinematografica contemporanea di questo paese. Tutti i film sono presentati in lingua originale con sottotitoli in inglese. Il progetto è realizzato in partnership con l’Estonian Film Institute. Si parte il 7 aprile con Vehkleja / The Fencer (2015) di Klaus Härö, che ha ottenuto la nomination come miglior film straniero ai Golden Globe 2016, si prosegue il 14 con Ristuules / In the Crosswind (2014) di Martti Helde, basato su una storia vera e proiettato nella sezione dedicata al cinema contemporaneo all’International Film Festival di Toronto del 2014 e il 21 aprile con Kirsitubakas / Cherry Tobacco (2014), di Katrin and Andres Maimik. Ultimo appuntamento del mese venerdì 28 aprile con Communion e Oleg, due cortometraggi di Jaan Toomik, il primo vincitore di uno speciale riconoscimento in occasione del 54° International Short Film Festival di Oberhausen e un altro, Superbia, di Martti Helde.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’ingresso non prevede l’accesso al percorso museale. Si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell’orario di inizio.

 

Come ogni mese la programmazione del museo prevede presentazioni di libri, convegni e iniziative di vario genere.

Nell’ambito della rassegna Pagine d’arte, mercoledì 5 aprile alle 17,30 verrà presentato in Sala Altana Vittorio Pica e la ricerca della modernità, libro a cura di Davide Lacagnina, ricercatore senior presso l’Università di Siena, dove insegna Storia della critica d’arte contemporanea nel corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e Storia della critica d’arte nella Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici. All’incontro, oltre all’autore, ci saranno Michele Dantini e Claudio Pizzorusso, storici dell’arte. Cosmopolita, «amante del raro» e convinto sostenitore degli artisti e dei letterati «d’eccezione», Vittorio Pica è stato una figura centrale del sistema dell’arte in Italia fra Otto e Novecento. Questo volume indaga i più diversi interessi del critico italiano, dalla pittura al teatro, dalle arti decorative alla letteratura, dalla grafica alle prime ricerche d’avanguardia, con particolare attenzione alle ricadute della sua azione nel più ampio contesto della storia del gusto e della cultura europea a cavallo fra i due secoli.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’ingresso non prevede l’accesso al percorso museale

 

L'azione UE "Marchio del Patrimonio Europeo" e il Programma "Europa per i Cittadini": opportunità europee per promuovere il patrimonio culturale, la cittadinanza europea e l'integrazione sociale, è il titolo dell’iniziativa in programma per martedì 18 aprile alle 14,30. Ne parlerà Rita Sassu, punto di Contatto per il Programma “Europa per i Cittadini”  e project Officer dell’Ufficio Cultura del “Creative Europe” Desk al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che si occupa anche delle Azioni Comunitarie “Marchio del Patrimonio Europeo”, “Capitale Europea della Cultura”, nonché dell’Azione Nazionale “Capitale Italiana della Cultura”. Il convegno mira a illustrare l'Azione UE "Marchio del Patrimonio Europeo" e i bandi del Programma "Europa per i Cittadini". La prima è un'iniziativa UE volta a selezionare siti che abbiano giocato un ruolo cruciale nella cultura e nella storia europea, caratterizzati da un forte valore simbolico, che vada al di là dei confini nazionali. Il Programma "Europa per i Cittadini" offre sovvenzioni a supporto di progetti di natura transnazionale, connotati da una pronunciata dimensione europea.

Ingresso previa iscrizione. L’ingresso non prevede l’accesso al percorso museale.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it