firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Sedicesimi di andata

Tottenham - Fiorentina: risultato finale 1 a 1 - Europa League

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tottenham-Fiorentina è la prima sfida ad eliminazione diretta di Europa League per i viola. Dopo un girone di qualificazione vinto con facilità, gli uomini di Montella trovano ai sedicesimi gli “Speroni”.

Nel ranking UEFA gli Spurs occupano la diciottesima posizione, mentre i gigliati la cinquantaseiesima. “Sarà una gara pericolosa – ha detto ieri Montella nella conferenza della vigilia - mi aspetto una partita difficile, contro un avversario di primo livello. Dovremo essere pronti mentalmente e concentrati”. Dopo la gara di stasera al White Heart Lane di Londra, il ritorno al Franchi di Firenze giovedì 26 febbraio (fischio d'inizio alle 19:00). Pochettino decide di schierare un 11 titolare senza Lamela e Kane (oltre a molte seconde linee), mentre Montella conferma le previsioni.

 

Queste le formazioni ufficiali di Tottenham – Fiorentina, gara d andata valida per i sedicesimi di finale di Europa League 2014 – 2015:

 

Tottenham: (4-2-3-1) Loris; Fazio, Vertonghen, Davies; Paulinho, Bentaleb; Townsend, Eriksen, Chadli; Soldado. A disp: Vorm, Rose, Dier, Lamela, Dembelé, Mason, Kane. All: Pochettino.

 

Fiorentina: (3-5-2) Tatarusanu; Savic, Gonzalo Rodriguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Salah, Gomez. A disp: Neto, Alonso, Richards, Badelj, Aquilani, Ilicic, Babacar. All: Montella.

 

Arbitro: Carballo Velasco Carlos (ESP). Assistenti Roberto Alonso (ESP) , Juan Yuste (ESP); giudici di porta Carlos Del Cerro (ESP) , Jesús Gil Manzano (ESP); quarto uomo Javier Rodriguez (ESP).

 

Inizia l'incontro, dà il calcio d'avvio la Fiorentina. Azioni da entrambe le parti nei primi minuti di gioco, ma nessuna conclusione verso la porta. Giallo per Gonzalo Rodriguez al 4' per un inutile fallo in prossimità del fallo laterale. Destro di Chadli al 4' all'altezza del dischetto del rigore, risponde egregiamente Tatarusanu. Al 6', sugli sviluppi di un corner, Soldado calcia al volo da dentro l'area ed insacca la rete dell'1 a 0 per il Tottenham. Fiorentina in bambola, è un monologo inglese, i viola non riescono ad avvicinarsi all'area avversaria. Al 13' si registra la prima conclusione della Fiorentina: Gomez riceve e calcia da fuori area, ma il tiro è debole; un minuto dopo Joaquin svirgola malamente un suggerimento di Pasqual da posizione favorevole. Al 16' Salah vince un rimpallo che gli consente di entrare in area dalla destra, ma il tiro verso la porta viete intercettato da un difensore: incoraggiante reazione gigliata. Destro insidioso di Eriksen al 19' che fortunatamente esce alto; un minuto dopo Soldado conclude in rovesciata, ma il pallone termina tra le braccia di Tatarusanu. Scocca il 30', quello che ha fatto vedere fin'ora la Fiorentina è assai modesto, gli Spurs hanno una freschezza atletica decisamente superiore rispetto agli uomini di Montella. Al 35' Giallo per Soldado che stende Joaquin appena fuori l'area di rigore in prossimità del fondo. Pareggio viola al 36': Basanta sfrutta al meglio la punizione di Mati Fernandez respinta dal portiere! Sale alto il coro "Forza Viola". Al 40' Pasqual viene fermato per fuorigioco assai dubbio e sfuma un'azione da rete cristallina. Al 44' occasione per il Tottenham: Soldado colpisce di testa, Tatarusanu respinge su Chadli che a pochi passi dalla porta spara sulla traversa. L'arbitro non dà recupero e termina il primo tempo.

Inizia la ripresa. Nessun cambio negli spogliatoi. Al 2' Joaquin serve Salah al limite dell'area che calcia di sinistro a fil di palo. Al 5' giallo per Savic. Scorrono i minuti, rispetto al primo tempo l'incontro è più equilibrato, il passaggio alla difesa a 4 ordinato da Montella nella prima frazione dà i suoi frutti, ma la superiorità del Tottenham è ancora evidente. Al 17' sinistro di Bentaleb dai 20 metri, pallone alto. Al 20' Alonso prende il posto di Pasqual e Kane rileva Chadli. Al 24' Gomez si costruisce un'ottima occasione, entra in area dalla sinistra, finta di accentrarsi liberandosi della marcatura, ma poi fallisce il tiro sul primo palo. Al 27' Tatarusanu respinge in angolo una conclusione di Paulinho. Al 28' Lamela prende il posto di Townsend. Al 33' Badelj prende il posto di Borja Valero. Secondo cambio assai discutibile dell'allenatore gigliato. Al 38' Gomez non riesce nel tap-in vincente su un rasoterra di Alonso. Al 39' Mason rileva Paulinho e Ilicic rileva Gomez. Terzo ed ultimo cambio per entrambe le squadre. Quelli effettuati dall'allenatore viola restano un mistero...Scocca il 90°, l'arbitro assegna 3' di recupero.

Termina l'incontro. Tottenham-Fiorentina: risultato finale 1 a 1. Visto il primo tempo (soprattutto i primi 30 minuti), i viola strappano un risultato d'oro che lascia apertissime le possibilità di passaggio del turno. Nel match di ritorno servirà maggiore agonismo, ma un Franchi stracolmo di pubblico sarà certamente un'arma in più.

 

 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it