firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
sei anni dopo

Piazza Dalmazia, sindaco Nardella ricorda vittime del razzismo omicida

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Mor e Samb sono stati uccisi solo per il colore della loro pelle. Sono passati 6 anni da quando in piazza Dalmazia Gianluca Casseri un estremista di destra li ha freddati con ferocia. #Firenze li ricorda perché ciò non accada più, per dire no all’odio, alla violenza e al razzismo".

 

Con queste parole il sindaco di Firenze Dario Nardella ha ricordato anche sui suoi profili social la folle giornata del 13 dicembre 2011 quando un uomo, dichiarato estremista di destra, sparò all'impazzata uccidendo due cittadini senegalesi e ferendone gravemente altri due. 

 

"Se continua nel paese questo clima di razzismo, intolleranza e istigazione alla violenza, quello che è successo a Firenze può riaccadere in qualunque altra parte d'Italia" ha detto Nardella durante la celebrazione in piazza Dalmazia.

 

"Non si può giocare con l'istigazione alla violenza e mi dispiace molto non vedere qui forze politiche di destra, magari anche Salvini e Meloni, che hanno minimizzato il comportamento inaccettabile dei 4 naziskin a Como, dicendo che sono dei ragazzi e che quello che è successo non era un problema" ha concluso il sindaco.

 

Dal sito del comune di Firenze - "Quella mattina in piazza Dalmazia, il cuore pulsante del quartiere di Rifredi, si respira già l’atmosfera delle feste natalizie. Il mercato è pieno di gente e tra i banchi stazionano alcuni ambulanti senegalesi, tutte persone ormai familiari agli operatori della piazza.

 

Verso le 12,30 Gianluca Casseri, un uomo da tempo legato agli ambienti di estrema destra, si fa largo tra la gente imbracciando un 357 Magnum, con cui fa fuoco su Samb Modou e Diop Mor, uccidendoli, e su Moustapha Dieng, che resta ferito gravemente alla schiena e alla gola.

 

Il killer si dilegua a bordo della sua vettura con la quale si trasferisce nella zona del Mercato Centrale di San Lorenzo dove, verso le 15, spara ancora ad altri due cittadini senegalesi, Sougou Mor e Mbenghe Cheike. Braccato dalla polizia nel parcheggio sotterraneo del Mercato, Casseri si uccide"

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it