firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
6a giornata di ritorno

Inter - Fiorentina: risultato finale 0 a 1 - Viola monumentali resistono in 9

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Inter-Fiorentina è la sfida del posticipo pre serale della sesta giornata di Campionato.

Le assenze per infortunio e l'impegno di giovedì per la semifinale di andata di Coppa Italia a Torino contro la Juventus, costringono Montella a non facili scelte su quale sia l'undici titolare da schierare. “Dobbiamo giocare per vincere – ha dichiarato ieri Montella - la compattezza di squadra e il senso di sacrificio messo in campo nel primo tempo dimostrata in coppa col Tottenham ci potrà essere utile a Milano”.

 

Queste formazioni ufficiali di Inter – Fiorentina, gara valida per la sesta giornata del girone di ritorno del Campionato di Serie A 2014 – 2015:

 

Inter: (4-3-1-2) 1 Handanovic; 14 Campagnaro,15 Vidic, 5 Juan Jesus, 21 Santon; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic; 10 Kovacic; 9 Icardi, 11 Podolski. A disposizione: 30 Carrizo, 6 Andreolli, 8 Palacio, 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 22 Dodò, 23 Ranocchia, 26 Felipe, 28 Puscas, 33 D'Ambrosio, 88 Hernanes, 91 Shaqiri. Allenatore: Roberto Mancini.

 

Indisponibili: Jonathan, Nagatomo. Diffidati: Dodò, Icardi, Campagnaro. Squalificati: nessuno.

 

Fiorentina (4-3-2-1) 1 Neto; 40 Tomovic, 15 Savic, 2 Rodriguez, 23 Pasqual; 16 Kurtic, 5 Badelj, 10 Aquilani; 18 Diamanti, 72 Ilicic; 30 Babacar. A disposizione: 31 Rosati, 24 Lezzerini, 4 Richards, 6 Vargas, 7 Pizarro, 9 Gilardino, 17 Joaquin, 20 Borja Valero, 28 Alonso, 32 Lazzari, 38 Rosi, 74 Salah. Allenatore: Vincenzo Montella.

 

Indisponibili: Basanta, Bernardeschi Mati Fernandez, Lupatelli, Rossi, Tatarusanu.

Diffidati: Aquilani, Tomovic. Squalificati: nessuno.

 

Arbitro: Davide Massa della sezione di Imperia. Assistenti Vuoto e Preti; giudici di porta Di Bello e Candussio; quarto uomo Ranghetti.

 

 

Inizia l'incontro, dà il calcio d'avvio la Fiorentina. Al 6' Babacar tenta di servire Diamanti a centro area, ma la difesa dell'Inter anticipa il fantasista viola. Al 10' Diamanti, su punizione, costringe Handanovic al primo intervento dell'incontro che, in tuffo, respinge il tiro sul primo palo. Buon inizio della Fiorentina che si dimostra più pericolosa dei nerazzurri. Al 17' Babacar, a pochi passi dalla porta, non riesce a deviare in maniera efficace uno splendido taglio di Pasqual. Al 20' Guarin, caparbiamente, riesce a mettere in mezzo con un retropassaggio da dentro l'area in prossimità del fondo, si salva la Fiorentina (primo pericolo per i viola). Al 26' giallo per Aquilani, diffidato salterà il prossimo incontro. Al 31' Tomovic crossa in area per Kurtic che al volo spara alle stelle da centro area. Al 35' Guarin esplode un destro ad incrociare dal limite dell'area e solo il palo salva la Fiorentina! Problemi per Babacar che accusa problemi alla coscia (36'); si scaldano Salah e Gilardino. Babacar rimane in campo, ma non è in condizioni di proseguire, al 43' Salah prende il posto del numero 30. Scocca il 45', Massa assegna 1' di recupero e termina il primo tempo. Inter e Fiorentina vanno al riposo sul risultato di 0 a 0.

 

Inizia la ripresa, nessun cambio negli spogliatoi. Pronti via che Icardi crea subito la prima occasione mettendo in mezzo un pericoloso rasoterra. Conclusione di Ilicic al 3', blocca facilmente Handanovic il tiro dal limite. Giallo per Vidic al 4' che stende Salah che lo aveva superato con un'ottima giocata. Giallo anche per Juan Jesus (7'). Al minuto 11' Salah ribadisce in rete una respinta di Handanovic che esce per anticipare Ilicic: Inter 0 – Fiorentina 1. Al 14' Icardi recrimina per un improbabile rigore, Massa lascia proseguire. L'Inter si sbilancia in avanti alla ricerca del pareggio, ma lascia alla Fiorentina ampi spazi per le ripartenze. Al 20' Shaqiri rileva Podolski. Giallo per Diamanti al 24' per inutili proteste. Botta la costato per Neto al 25' che si scontra con Vidic. Al 27' Icardi avrebbe la palla giusta per il pareggio, ma dall'altezza del dischetto del rigore non inquadra la porta. Al 27' dentro Joaquin, fuori Diamanti; Palacio entra al posto di Kovacic. Al 31' Vidic colpisce di testa sfruttando una punizione dalla trequarti, attento Neto. Risponde al 32' Ilicic con un tiro sul primo palo, Handanovic para; pochi secondi dopo fuori Santon, dentro D'Ambrosio (cambi ultimati per Mancini). Al 36' Vargas rileva uno spento Aquilani (cambi ultimati anche per Montella). Al 36' Vargas rileva uno spento Aquilani (cambi ultimati anche per Montella). Palacio involontariamente colpisce alla testa per Tomovic (prima del cambio Vargas-Aquilani) che è costretto ad abbandonare il campo in barella. Fiorentina in 10 uomini, cambio affrettato. Al 39' Palacio calcia sul primo palo anziché servire Icardi libero, salva Neto che blocca. Giallo per Brozovic al 40'. Problemi anche per Savic che al 42' resta a terra in prossimità dell'area viola: Fiorentina in 9 uomini. Scocca il 45', Massa assegna 6' di recupero. Girata di Palacio di testa al 47', monumentale Neto che devia in corner: i saputelli che senza se e senza ma lo definivano inferiore a Tatarusanu si facciano un esame di coscienza e perlomeno abbiano il buongusto di dire che abbiamo due ottimi portieri.

Termina la partita. Inter – Fiorentina: risultato finale 0 a 1. Vittoria importantissima per i viola che, visti i risultati delle concorrenti, tengono il passo per la corsa all'Europa ed allontanano un possibile rientro proprio dei nerazzurri di Mancini. Bene Salah che, oltre a realizzare il gol, si è reso protagonista di eccellenti giocate. Applausi per tutti i gigliati che in 9 uomini per oltre 11 minuti sono riusciti a portare a casa i tre punti difendendosi con ordine e tanto sacrificio. Fischi per l'Inter.

 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it