firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
flash

VIDEO - Furti su auto al Galluzzo, arrestato ladro con scooter e tatuaggi

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Da giorni colpiva le auto in sosta nella zona del Galluzzo, sulle colline di Firenze, sfondando i vetri delle macchine e rubando tutto quello che trovava sotto mano; oggi pomeriggio, però, secondo quanto appreso da ilsitodiFirenze.it, i carabinieri hanno fermato il presunto ladro, durante un controllo a San Casciano.

 

Si tratta di Leonardo Messerini, 47 anni, fiorentino senza fissa dimora, con precedenti specifici. Ieri mattina i militari della Stazione di Firenze Galluzzo hanno rintracciato, in una strada di Chiesanuova, a San Casciano Val di Pesa, lo scooter utilizzato da Messerini per compiere i suoi numerosi furti. Mentre i militari effettuavano un servizio di appostamento, in attesa che recuperasse il motorino, l'uomo  veniva fermato a piedi in una strada del centro cittadino.

 

Accompagnato presso la caserma di Galluzzo, per Messerini si sono aperte le porte del carcere di Sollicciano, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

 

Anche lo scooter utilizzato dall’arrestato nei suoi colpi è risultato rubato lo scorso mese in zona Porta al Prato di Firenze, è stato recuperato per la restituzione al legittimo proprietario.

 

L'uomo era stato filmato in almeno due occasioni ed era partita la 'caccia' al ladro, tanto che alcuni residenti, stanchi dei continui furti, si erano organizzati su un gruppo whatsapp per segnalazioni e notizie. E qualcuno era anche riuscito a pizzicarlo a spasso in tramvia. 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it