firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Firenze

L'Italia è agli europei. Battuta la Slovenia, decide la rete di Pazzini.

Azzurri pericolosi, ma solo nel finale con tre punte riescono a trafiggere gli sloveni
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dopo i primi 45' risultato fermo sullo 0 a 0 con un'Italia in netta crescita rispetto alla gara con le Far Oer. I ragazzi di Mister Prandelli mantengono un buon possesso palla e si rendono pericolosi i ben quattro occasioni con De Rossi, Giuseppe Rossi e con Montolivo. Slovenia vicina al gol ma Buffon si fa trovare attento. Da sottolineare la volenterosa prova di Cassano, in versione uomo assist, che spazia su tutto il fronte offensivo. Ripresa con poche emozioni, azzurri stanchi che pagano i carichi della preparazione. Prandelli decide di cambiare, fuori Thiago Motta dentro Marchisio. Ma l'Italia non decolla e non riesce a rendersi particolarmente pericolosa. Ma ecco la mossa di Cesare Prandelli, "appesantire" l'attacco, e al 60' è Cassano a fare spazio a Pazzini, acclamato dal pubblico. L'Italia non sfonda una Slovenia arroccata in difesa che limita i danni senza impensierire Gigi Buffon. Al 75' il Ct  decide di osare e manda in campo Balotelli per Montolivo. L'Italia a tre punte, spinge fino ad arrivare al sospirato e atteso vantaggio. Al 39' palla dentro di Marchisio, rimpallo favorevole per Pazzini che trafigge Handanovic (il cugino, decisamente meno forte, di quello dell'Udinese) e regala il goal qualificazione all'Italia. C'è spazio per qualche sprazzo di bel calcio di Mario Balotelli e si sente anche cantare il pubblico di Firenze, mai troppo generoso con questa Nazionale. Intanto Prandelli ha raggiunto il primo obiettivo: qualificazione, per giunta con due turni di anticipo, un solo goal subito e 22 punti. Mai l'Italia aveva fatto meglio.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefirenze@ilsitodifirenze.it