Cosa fare a Firenze quando piove: la guida turistica

Cosa fare a Firenze quando piove. Nel tuo soggiorno nella magica e maestosa Firenze potrebbe capitarti di dover esplorare la città sotto ad un cielo piovoso. Nonostante la città sia prevalentemente soleggiata, ogni tanto è soggetta anch’essa a giornate di pioggia. Vediamo le migliori cose da fare a Firenze quando piove:

Quindi, se inizia a cadere qualche gocciolina dal cielo, non temere! Questo perché Firenze è un’avventura senza fine ed offre una vasta scelta di attività di svolgere anche al coperto. Ognuna di esse renderà il tuo viaggio indimenticabile, nonostante la pioggia. Ecco a te cosa fare a Firenze nei giorni di pioggia:

Cosa fare a Firenze quando piove

Cosa fare a Firenze quando piove: le attività migliori

Quando il cielo inizia ad annuvolarsi e le prima gocce d’acqua cadano, visitare una nuova città potrebbe diventare un po’ ostico. Ma seguendo i nostri consigli, potrai godere del fascino fiorentino nonostante la pioggia. Ecco cosa puoi fare a Firenze quando c’è la pioggia:

La prima cosa che puoi fare quando subentra la pioggia a Firenze, è dedicarti all’esplorazione di Musei e Gallerie. Come ben saprai, Firenze è famosissima nel mondo intero per la sua arte, le sue gallerie e musei che racchiudono tesori inestimabili. Se piove, approfittane per fare una vera e propria immersione tra queste opere. Le migliori le potrai principalmente trovare a: la Galleria dell’Accademia, la Galleria delle statue e delle pitture degli Uffizi. In pochi lo conoscono, ma vale la pena visitare anche il Museo Nazionale del Bargello.

Nelle giornate piovese non c’è niente di meglio che un buon pasto caldo. Dunque, come seconda attività potresti dedicarti ad assaporare la cucina tradizionale toscana. Firenze è particolarmente rinomata per la sua arte culinaria. Infatti, delizia tutti i suoi turisti con piatti particolari e vini pregiati. Ogni trattoria tipica ed ogni ristorante ti faranno sentire tutto il vero sapore fiorentino in ogni piatto. Tra i piatti tradizionali abbiamo: la ribollita, la bistecca fiorentina ed i cantucci accompagnati dal vin santo. Se desideri immergerti ancora di più nella gastronomia fiorentina, visitare i mercati coperti è la scelta giusta nelle giornate piovose. Qui troverai tante squisitezze tipiche del posto, come formaggi e salumi, da poter acquistare e portare a casa tua. Uno dei mercati più famosi è quello di San Lorenzo che è dedito più all’abbigliamento ed ai souvenir. Comunque un ottimo posto per il proprio shopping al riparo dalla pioggia!

Come terza attività potresti scoprire la bellezza degli interni delle Chiese. Vai ad ammirare gli affreschi della Basilica di Santa Maria Novella. Goditi l’incantevole magnificenza della Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Ed, inoltre, visita la Basilica di San Lorenzo, luogo di riposo della famiglia Medici.

POTREBBE INTERESSARTI