Cosa guardare a Firenze: ecco la tua guida turistica

Cosa guardare a Firenze. La madre del Rinascimento, Firenze, è una città governata dalla cultura, dall’arte e dalla storia. Ciò la rende incantevole agli occhi di tutti i visitatori. Vediamo insieme su cosa soffermarsi quando ci si reca a Firenze:

Il capoluogo toscano ha tanto da offrire, ce n’è davvero per tutti! Ognuno riesce a trovare la bellezza a Firenze, anche nelle piccole cose. Se hai pochi giorni a disposizione per poterla visitare e non sai su cosa concentrarti, continua a leggere. Ecco i consigli su cosa vedere assolutamente a Firenze:

Cosa guardare a Firenze

Cosa guardare a Firenze: ecco i consigli della tua guida turistica

Firenze è una città piena di fascino in ogni suo angolo. Le strette strade antiche e i suoi tesori artistici e culturali la rendono una meta desiderata da molti. Se non sai su cosa concentrarti quando andrai a Firenze, ecco alcuni consigli per te. Ecco cosa puoi vedere a Firenze in base ai consigli della nostra guida turistica:

  • Piazza del Duomo e il Duomo di Santa Maria del Fiore: la tua esplorazione fiorentina può iniziare dal punto centrale della città, Piazza del Duomo. La piazza è a sua volta dominata dall’incredibile ed inestimabile Duomo di Santa Maria del Fiore. Il duomo è famoso sia per la sua incantevole navata che per i suoi affreschi, ma soprattutto per la cupola di Brunelleschi. È possibile salire sulla cupola e godere di una vista completa sull’intera Firenze.
  • Galleria delle statue e delle pitture degli Uffizi: se ami l’arte, non puoi non visitare la galleria degli Uffizi. Qui sono conservate alcune delle opere più inestimabili del mondo intero. Tra queste abbiamo i capolavori di personaggi illustri come Botticelli, Raffaello, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti.
  • Ponte Vecchio: probabilmente il punto più iconico dell’intera città. Costruito sul fiume Arno, il Ponte Vecchio è il luogo ideale per godersi il tramonto fiorentino. Il ponte, risalente al Medioevo, è famoso anche per le sue numerose botteghe di gioielli ed artigianato. Fermati in una di esse e portati a casa un ricordo che resterà per sempre!
  • Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio: la bellissima piazza ospita parecchie sculture risalenti al Rinascimento, tra cui la copia del famoso David di Michelangelo. Oltre a ciò, ammira anche la stupenda torre e poi soffermati a guardare Palazzo Vecchio. Il palazzo in questione è la vecchia residenza del governo fiorentino.
  • Palazzo Pitti e Giardino di Boboli: dopo aver visitato gli interni del palazzo, recati per un momento di relax nei giardini situati posteriormente al palazzo. Statue, fontane e la natura ti faranno sentire in pace e tranquillità.
  • Palazzo Strozzi e Museo Galileo: si tratta di un vero e periodo capolavoro del periodo rinascimentale. In esso sono presenti opere contemporanee e vengono svolti eventi culturali. C’è anche un parco annesso. A pochi passi da qui, il museo Galileo, incentrato sulla scienza e la tecnologia.
POTREBBE INTERESSARTI