Firenze premia gli studenti: Cral consegna 11 borse di studio

Firenze premia gli studenti, il Cral dei dipendenti comunali ha deciso di premiare gli studenti più meritevoli. L’ iniziativa è stata quella di consegnare ben 11 borse di studio a quelli che sono gli studenti più meritevoli in campo scolastico. Vediamo qui nel dettaglio quali sono i fatti.

La scuola è una delle agenzie educative più importanti nella vita di ciascuno studente, insieme alla famiglia ed al gruppo dei pari. Per tale ragione la scelta di premiare gli studenti più meritevoli è sempre ben accetta e ricca di opportunità.

Firenze premia gli studenti

Firenze premia gli studenti: il Cral consegna borse di studio agli studenti più meritevoli

Nella giornata di ieri, lunedì 20 maggio 2024, sono state consegnate ben 11 borse di studio agli studenti più meritevoli da parte del Cral dipendenti comunali. Concedere un riconoscimento agli studenti più meritevoli che si sono distinti per i loro successi scolastici è un piccolo passo che dà la voglia di dare sempre di più tra i banchi di scuola.

Quella del Cral dipendenti comunali è una tradizione che si rinnova negli anni e che vuole premiare gli studenti più meritevoli. Nella giornata di ieri nella sede di via del Filarete è stata fatta una cerimonia per premiare otto ragazze e tre ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado e delle università. Questi undici studenti si sono distinti particolarmente negli studi portando a casa grandi successi e meriti scolastici.

A ciascuno di loro è stata assegnata una borsa di studio che il Cral riserva ai figli dei propri associati. La cerimonia ha visto la presenza e la partecipazione dell’ assessore Maria Federica Giuliani ed il presidente del Cral Federico Ignesti. Entrambi hanno riservato grandi e belle parole per celebrare i successi scolastici degli studenti. “Questi studenti sono un esempio di impegno e sacrificio per i loro coetanei è importante premiare il merito scolastico dei nostri giovani, ma soprattutto riconoscere gli sforzi e l’impegno nel loro percorso scolastico e accademico per incentivare gli studenti a proseguire la propria formazione.”

Il presidente del Cral Federico Ignesti ha continuato dicendo: “Mi complimento con gli stessi vincitori, questa premiazione è uno dei nostri eventi più importanti. Sostenere lo studio e la crescita culturale dei giovani è uno degli obiettivi principali, ma stiamo anche migliorando la struttura ed i servizi rivolti ai dipendenti. Sono molto contento ed orgoglioso del lavoro che ha fatto il Cral durante tutto questo anno e della sinergia con l’assessorato che va sempre crescendo”.

POTREBBE INTERESSARTI