Neonata morta Villa San Giovanni: la madre ha 13 anni – ecco cosa sappiamo

Neonata morta Villa San Giovanni, la madre ha soli 13 anni ora si indaga su tutta la famiglia. Oggi, martedì 28 maggio 2024, una notizia ha lasciato tutti senza parole: una neonata è stata trovata morta sugli scogli a Villa San Giovanni domenica scorsa. Ora ls Squadra mobile di Reggio Calabria è riuscita ad identificare la madre della bambina.

La notizia della bambina trovata morta a Villa San Giovanni ha lasciato un po’ tutti senza parole. La storia pare avere dei contorni oscuri e poco chiari e gli inquirenti hanno già avviato tutte le indagini necessarie per fare chiarezza su quanto accaduto. Vediamo qui i fatto quali sono e cosa sappiamo.

Neonata morta Villa San Giovanni

Neonata morta a Villa San Giovanni: ecco cosa sappiamo e cosa pare sia accaduto

La Polizia di Stato ha identificato la madre della neonata trovata morta tra gli scoglia a Villa San Giovanni domenica scorsa. Pare che si tratti di una ragazzina di soli 13 anni e pare che provenga da una famiglia in condizioni di particolare disagio. La ragazzina pare sia stata identificata grazie alle telecamere di videosorveglianza e di sicurezza che sono posizionate nella zona.

Pare che quando gli agenti della Polizia di Stato hanno raggiunto la ragazzina la hanno trovata a letto. La giovane pare abbia sviluppata una infezione abbastanza grave e che sia stata poi ricoverata in ospedale. Ora pare dunque che sia stata affidata alle cure dei sanitari che si occuperanno della sua salute.

La Procura dei minori e quella ordinaria di Reggio Calabria stanno indagando sui fatti. Gli inquirenti dovranno fare chiarezza sia sull’ abbandono della neonata, che pare sia stata trovata in un sacchetto di plastica riposto in uno zaino ed abbandonato tra gli scogli di Villa San Giovanni. Pare che il ritrovamento sia stato fatto da un pescatore e che la bambina avesse ancora il cordone ombelicale attaccato. La Procura pare abbai già disposto lo svolgimento dell’ esame autoptico sul corpo della bambina. Bisognerà capire se la morte della neonata sia sopraggiunta a causa del soffocamento dovuto al sacchetto di plastica o se è avvenuta nel momento del parto stesso.

Inoltre ora pare che si stia indagando su tutta la famiglia della giovanissima, che sembrerebbe versare in uno stato di particolare disagio. Le indagini porteranno presto a fare chiarezza su questa triste vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI