Bambina morta Brescia: investita da un’auto fuori all’asilo – Ecco cosa è accaduto

Bambina morta Brescia, non ce l’ha fatta la bambina che è stata investita da una auto fuori all’ asilo. La bambina è deceduta poco dopo il suo arrivo al Pronto Soccorso pediatrico dell’Ospedale Civili di Brescia dove è arrivata in condizioni che sono apparse subito disperate. Vediamo qui cosa è successo.

La notizia di una bambina investita fuori ad un asilo a Brescia ha sconvolto un po’ tutti. La bambina è morta dopo essere stata investita da una auto riportando ferite molto gravi. Vediamo qui cosa è successo.

bambina morta brescia

Bambina morta Brescia: investita fuori all’ asilo

Una bambina di soli un anno e mezzo è morta dopo essere stata investita da una auto fuori al sede della sua scuola a Brescia, la Little England sita in Viale Caduti del Lavoro, nel quartiere di Sant’ Anna. Sin dal principio le sue condizioni sono apparse disperata a causa delle gravi e numerose ferite riportate. La bambina è stata trasportata in codice rosso all’ ospedale di Brescia dove è poi morta poco dopo. I fatti sono avvenuti nel parcheggio della scuola, dove la bambina era con la nonna, è poi stata immediatamente soccorsa dal personale medico sanitario delle autoambulanze.

La bambina è stata investita dalla nonna di un bambino che frequenta la scuola primaria nello stesso plesso scolastico. Insieme alla bambina è stata investita anche la nonna di 80 ann. La donna è stata ricoverata in codice giallo all’ Ospedale Sant’ Anna di Brescia con traumi agli arti inferiori e superiori.

Immediatamente sono giunti i soccorsi che hanno trasportato la bambina in codice rosso in ospedale e la nonna in codice giallo. Purtroppo per la bambina non c’è stato nulla da fare. Le sue condizioni sono apparse disperate sin da subito, infatti quando sono arrivati i soccorsi era già in arresto cardiocircolatorio. Poco dopo l’ arriva al pronto soccorso è stato costato il decesso.

La bambina si chiama Sofia e quando è stata investita si trovava mano nella mano con la nonna. Un suv Mercedes Glc guidato da un’ altra nonna di 74 anni, non le ha proprio viste e le centrate in pieno mentre faceva la manovra in retromarcia. Il tutto è avvenuto in pochi secondi ed a velocità molto bassa. Gli agenti della Polizia municipale hanno già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza del parcheggio della scuola per fare chiarezza sull’accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI