Come coltivare il basilico: ecco il segreto per avere delle foglie speciali

Come coltivare il basilico, in questo periodo avere una coltivazione di basilico in casa o nel proprio orto è un plus. Quale ricetta è migliore di pomodorini e basilico in questa stagione dell’anno? Vediamo qui come coltivare il basilico e come avere una coltivazione eccellente.

Il basilico da coltivare non è particolarmente difficile, ma in cucina è una vera delizia. Il basilico è profumato, colorato ed è protagonista di moltissimi piatti. Le sue foglie aiutano anche a vincere il raffreddore e la nausee. Questa erba aromatica è dunque un must have di tutte le cucine. Vediamo qui come coltivare il basilico e quali sono i trucchi per averlo sempre al meglio.

Come coltivare il basilico: ecco un trucco per averlo sempre perfetto

Il basilico è una pianta annuale che cresce facilmente durante tutto l’anno, pur preferendo i mesi estivi. È ideale per la coltivazione in casa o sul balcone, in un luogo soleggiato e protetto.

come coltivare il basilico

Cura del basilico
Il terreno deve essere mantenuto umido, evitando però di innaffiare eccessivamente, poiché troppa acqua può diluire il sapore delle foglie. È consigliabile tagliare le infiorescenze per stimolare la crescita delle foglie. Durante i mesi caldi, la pianta appare più rigogliosa, mentre inizia ad appassire gradualmente da ottobre a febbraio. È fondamentale scegliere un luogo che riceva almeno 6-8 ore di sole al giorno.

Coltivazione indoor
Per chi desidera coltivare il basilico all’interno, è necessario fornire una quantità adeguata di luce. Utilizzare una lampada a LED che emetta luce fredda per 10-12 ore al giorno può sostituire efficacemente la luce solare.

Coltivare basilico in casa
Coltivare il basilico in casa è semplice e può aggiungere un tocco decorativo e aromatico alla cucina. Posizionare la pianta nel luogo più adatto e prendersene cura con poche azioni quotidiane è sufficiente. È meglio annaffiare la mattina presto o la sera, evitando le ore centrali della giornata e mantenendo il terreno leggermente umido.

Coltivazione sul balcone
Il basilico ama il sole e il caldo, quindi le temperature non devono scendere sotto i 15°C. Posizionare il vaso in un’area soleggiata ma non troppo ventosa del balcone. Irrigare frequentemente ma con moderazione, mantenendo il terreno uniformemente umido ma non impregnato d’acqua.

Raccolta del basilico
Dopo il rinvaso, attendere che la pianta riprenda a crescere prima di raccogliere le foglie. Rimuovere i fiori per incentivare la crescita delle parti verdi. Durante la raccolta, non asportare più di un terzo delle foglie per evitare di debilitare la pianta.

POTREBBE INTERESSARTI