firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X

Archivio CRONACA di febbraio 2011

Incidente in via Nazionale

A bordo di uno scooter rubato, ubriaco si scontra con un taxi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Durante la notte, poco dopo le 2.00, un tunisino a bordo di uno scooter rubato è andato a scontrarsi con un un taxi. L'incidente si è verificato in via Nazionale angolo via Guelfa. Il tassista ha avuto la peggio con 15 giorni di prognosi. Dopo lo scontro il ventenne nordafricano è scappato a piedi, abbandonando lo scooter. Rifugiatosi nel giardino della Fortezza da Basso è stato raggiunto dagli agenti delle volanti. Il giovane era ferito ad una mano ed in preda agli effetti dell'alcol. Infatti è risultato positivo al test alcolemico (con valori oscillanti tra 1,72-1,74).

Fermato in Via Baracca

Prepara lo spinello non si accorge della polizia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri pomeriggio è stato fermato un fiorentino di 19 anni in via Baracca. Il giovane si aggirava all'interno del distributore Agip scrutando all'interno delle vetture e guardondosi attorno. Un atteggiamento che ha destato i sospetti delle volanti. A quel punto è iniziato l'appostamento. Il giovane si è incontrato con un coetaneo e ha tirato fuori una cartina. Sono immediatamente intervenuti gli agenti che hanno trovano addosso al ragazzo 11 involucri di sostanza stupefacente. Scattata la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti in totale 79 grammi di hashish.

Domani doppia occasione di solidarietà: Memorial Ballini e bandierine A.T.T.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Domani mattina alle 10, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, si affronteranno in un mini torneo quattro formazioni in memoria di Alessia Ballini, ex sindaco di San Piero a Sieve recentemente scomparsa a causa di un brutto male. Queste le quattro formazioni: - consiglieri e politici fiorentini, - rappresentanti delle istituzioni mugellane, - consiglieri regionali, provinciali e di quartiere, - giornalisti.

Terzo arresto in due giorni da parte della Polfer

SMN corriere cinese con 104 capsule di ero e coca

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Continua con successo la lotta alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti. Dopo i nigeriani catturati due giorni fa, questa volta un cinese di 37 anni è finito nelle mani degli agenti della polfer diretti dalla dottoressa Lorena La Spina. L'uomo si aggirava tra i binari con fare sospetto, tanto da destare l'attenzione dei poliziotti, che sono intervenuti. A quel punto il 37enne ha lasciato cadere con disinvoltura una capsula che però non è sfuggita all'attenzione degli agenti. La sostanza contenuta nella capsula era una polvere bianca, un mix di cocaina e eroina.

Si ribalta la canoa, forse un mulinello

Vogatore disperso in Arno, continuano le ricerche

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Proseguono le ricerche per ritrovare il corpo del canoista ribaltosi ieri in Arno intorno alle 18.00. Si tratta di un professore americano di 45 anni residente a Fiesole. L'uomo stava vogando insieme ad un amico, che non vedendolo riemergere ha dato l'allarme. I due vogavano alla veneziana, cioè in piedi, quando all'altezza del Saschall sono incappati in un ostacolo, probabilmente un mulinello, che li ha fatti cadere in acqua. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Accaduto in Via F. Bocchi

Finta impiegata malmena e rapina coppia di anziani

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ennesimo furto ai danni di un coppia di anziani di 87 e 80 anni. E' accaduto ieri in tarda mattinata in via Bocchi, una donna di bell'aspetto si è presentata ai signori come responsabile di un ente previdenziale. Dapprima ha parlato di pensioni e dei modi per poterle incrementare, poi ha tirato fuori una banconota da 50 euro, invitando la signora a verificare se ne avesse una della medesima serie. In tal caso avrebbe vinto un'altra banconota dello stesso valore. Il marito, tornato a casa proprio in quel momento, si è recato nella camera da letto per accertare l'eventuale vincita.

In via del Corso

Giovane militare americano muore cadendo dal quarto piano

Erano le 2.00 ieri notte, quando è stato ritrovato nella centralissima via del Corso il corpo privo di vita di un giovane americano. Il ragazzo 20enne proveniente dalla California, era un militare in forza alla base Nato di Vicenza. Assieme ad un'altra decina di commilitoni era venuto per passare un piacevole finesettimana a Firenze. Purtroppo i giovani statunitensi che vengono in Europa non abituati all'assunzione di alcol, proibito ai minori di 21 anni negli USA, non riescono a controllarne gli effetti.

Zingaretti a Prato battezza il progetto Wi-Fi della Provincia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Di fronte al presidente della Provincia di Prato Lamberto Gestri e all'assessore all'innovazione Alessio Beltrame, si è tenuto oggi a battesimo il Wi-Fi della Provincia con un padrino d'eccezione, il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, oggi a Prato per firmare con le Province di Firenze, Prato e Pistoia il protocollo di partecipazione al programma "Provincia Wi-Fi'.

Polfer ferma due nigeriani

S.M.N due chili di droga nelle tasche

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Due nigeriani rispettivamente di 33 e 48 anni sono stati fermati con oltre 2 chili di eroina. Si trovavano alla Stazione di Santa Maria Novella in attesa di prendere l'eurostar per Roma delle 19.25, quando il loro atteggiamento guardingo ha insospettato gli agenti della Polfer che impegnati nei normali controlli ai binari hanno fermato gli africani. I poliziotti coordinati dalla dottoressa Lorena La Spina hanno trovato addosso ai due oltre alla sostanza stupefacente anche 1.500 euro in contanti. Arrestati, sono stati immediatamente condotti nel carcere di Sollicciano.

Compra il biglietto in Via Guido Monaco

Vince un milione di euro al gratta e vinci

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Incredulo l'uomo di mezza età che nel pomeriggio di oggi gratta un biglietto da un milione di euro. Accade in una tabaccheria di via Guido Monaco nei pressi di Viale Belforiore. Le titolari Stella e Alba Berchielli hanno sorretto l'uomo che dopo la vincita stava quasi accasciandosi al suolo. La tenacità del signore è stata premiata, aveva infatti appena vinto 10 euro e per un attimo aveva pensato di intascarsi i soldi. Poi, chissà per quale fatalità ci ha ripensato e ha chiesto un altro biglietto. Stavolta ha letteralmente sbancato.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]