firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Cronaca

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
Articoli su fatti avvenuti in città

Occupato palazzo in via Bardelli

Diritto al lavoro e alla residenza-esistenza

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Il movimento torna a occupare", questo il titolo, quasi una rivendicazone del comunicato stampa del Movimento di Lotta per la casa. Una quarantina di persone, donne, bambini, italiani e stranieri, "stanchi di pagare cifre spaventose per affitti impossibili hanno occupato un palazzo in Via Lorenzo Bardelli". Il Movimento lamenta nei confronti delle istituzioni la mancanza di volontà a prendere atto di una situazione divenuta insostenibile, "l'impossibilità di pagare affitti offensivi per chi vive del proprio salario".

Il PD lancia “l'operazione trasparenza” su nomine e incarichi. Il PdL: siamo a carnevale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Partito Democratico prova a dare una scossa al momento di impasse che sta vivendo, lanciando una manovra di trasparenza per dimostrare la “limpidezza” dei soggetti che ricoprono incarichi dirigenziali nelle partecipate modenesi.

Controlli a tappeto della Polizia Municipale

Coppia cinese: lei vende merce contraffatta, lui irregolare

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nella zona a ridosso della stazione Santa Maria Novella continuano i controlli da parte della Polizia Municipale. Passate al setaccio via Palazzuolo, via Maso Finiguerra e via dell'Albero. Controlli che hanno permesso di individuare varie irregolarità. I vigili hanno infatti scoperto in un negozio gestito da una donna di nazionalità cinese (X.J. 37 anni residente a Prato) materiale senza marchio CE o con marchio non conforme alla normativa tanto da ritenerlo falso e comunque non rispondente ai requisiti di sicurezza imposti dalla Comunità Europa.

Emergenza immigrazione

L'esodo verso le coste italiane: rischio infiltrazioni di Al Qaeda

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tremila persone in tre giorni. A tanto ammontano gli immigrati sbarcati nelle ultime ore a Lampedusa. La caduta dei regimi di Ben Ali in Tunisia e di Mubarak in Egitto sembra aver innescato un imponente flusso migratorio verso l’Italia. Non solo: oggi anche gli algerini sono scesi in piazza contro Bouteflika, mentre per il 17 febbraio si sono dati appuntamento in piazza perfino gli oppositori di Gheddafi in Libia.

Tragedia al Galfer

Diciannovenne muore durante il compito in classe

Uno studente di 19 anni è morto questa mattina nella propria classe, al liceo scientifico Galileo Ferraris, mentre stava svolgendo una verifica scritta. Il ragazzo, di origine sudamericana, si è accasciato improvvisamente davanti agli occhi increduli di insegnanti e allievi. Immediato l'intervento del 118 intervenuto sul posto. Portato d'urgenza all'Ospedale Molinette, sono stati inutili i tentativi di rianimazione. Incerte ancora le cause del decesso. Massimo il riserbo dei famigliari.

Soddisfazione per i risultati ottenuti

GDF Presenta il Bilancio 2010

Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' stato reso noto questa mattina il bilancio delle operazioni effettuate dalla Guardia di Finanza nell'anno 2010. Il generale Giuseppe Vicanolo con soddisfazione ha affermato: “A parità di controlli sono aumentati i risultati”. Il dato che subito salta agli occhi è la scoperta, in seguito ad ispezioni e verifiche, di redditi imponibili non dichiarati pari a 3,8 miliardi di euro in tutte e dieci le province toscane, più del doppio rispetto al 2009. Oltre alla lotta all'evasione fiscale, smascherati 610 finiti poveri e 843 frodatori.

Elezioni, spunta il primo candidato sindaco.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Mentre a sinistra sono in corso le primarie, al centro brancolano nel buio, e a destra ancora è top secret il nome del futuro candidato sindaco per Torino, spunta quello che potrebbe essere il quarto incomodo. Fino ad ora quello di Azzurri Italiani e di Giacinto Marra erano nomi relegati solo ai 6x3 che tappezzano da due anni i muri e gli autobus di Torino. Oggi, invece, è arrivata la notizia ufficiale.

Crisi Merloni. Spunta una lettera della cinese G8

Il Comitato dei lavoratori della A. Merloni riaccende la polemica

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I colpi di scena sulla vicenda della Antonio Merloni sembrano destinati a non finire. In occasione del consiglio comunale di Fabriano del 10 febbraio scorso, il primo cittadino ha letto il testo di una lettera inviata i primi giorni di febbraio dalla società cinese G8 (la holding che punta ad acquisire il controllo degli stabilimenti di Nocera Umbra e Fabriano), con la quale viene annunciata una prima tranche di investimento di 188 milioni di euro per il triennio.

Presentato il progetto "Per comunicare"

La Provincia investe 30mila euro per corsi di lingua agli immigrati

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Stamani a Palazzo Buonamici (sede della Provincia di Prato) s'è svolta una conferenza stampa in cui l'assessore alle Politiche sociali e alla Legalità Loredana Ferrara, insieme alla dirigente del Centro territoriale Permanente Giuseppina Cappellini, ha presentato il progetto “Per comunicare: percorsi in rete di lingua e cittadinanza attiva per migranti”. L'iniziativa promossa dalla nostra Provincia prevede lo stanziamento di 30mila euro per corsi di lingua italiana destinati agli extracomunitari regolari residenti nel nostro territorio.

Pd e Pdl

Milleproroghe, sanatoria bipartisan per manifesti politici abusivi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

C'è anche una sanatoria per i manifesti politici abusivi, nel decreto legge milleproroghe. Nel pacchetto degli emendamenti approvati dalle commissioni Bilancio e Affari costituzionali del Senato c'è infatti un emendamento, a firma di Mario Gasbarri (Pd) e Francesco Casoli (Pdl), che prevede un condono a partire dal 28 febbraio 2010. La proposta di modifica, già contenuta nel milleproroghe del 2008, consente di definire le violazioni "ripetute e continuate» delle norme in materia di affissioni e pubblicità di «manifesti politici ovvero di striscioni e mezzi similari".

Il Garante dei detenuti del Lazio

Suicidio carcere di Velletri, il garante:"Colpa dell'affollamento"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un detenuto italiano, G.C., di 37 anni, della provincia di Roma, arrestato lo scorso mese di luglio per ricettazione e da allora in attesa di giudizio, si è suicidato ieri notte nel carcere di Velletri. È il primo caso del 2011 nella regione. Lo ha reso noto il Garante dei detenuti del Lazio, Angiolo Marroni, per il quale la responsabilità è del sovraffollamento, "con gli annunciati tagli ai fondi per gli istituti, sono gravissime le conseguenze per il trattamento e l'assistenza psicologica ai reclusi".

Cerca di clonare bancomat, denunciato e arrestato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un romeno di 39 anni e' stato arrestato ed un suo connazionale e' stato denunciato a piede libero dai carabinieri nell'ambito delle indagini seguite alla scoperta di un'apparecchiatura posta in un bancomat di un istituto di credito di Torgiano, utilizzata per clonare le carte. Entrambi dovranno rispondere di installazione abusiva di apparecchiature atte ad intercettare le comunicazioni di sistema informatico di istituto di credito e di tentativo di clonazione di carte bancomat in concorso.

L'inchiesta di Catanzaro

WhyNot, teste:"Assunto per progetto, lavoravo in segreteria Ds"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Era stato assunto da Obiettivo Lavoro per lavorare in uno dei progetti finanziati dalla Regione Calabria, ma poi, in realtà, svolgeva le sue mansioni nella segreteria provinciale dei Democratici di Sinistra di Catanzaro. È questo in sintesi il racconto fatto da Giuseppe Portafoglio sentito stamani nel processo Why Not sui presunti illeciti nella gestione dei fondi pubblici. Nel processo, in corso dinanzi ai giudici del tribunale di Catanzaro, sono imputate 27 persone, tra le quali ex assessori ed ex consiglieri regionali.

Arrivano 5 milioni di euro per i disoccupati locali. Domani il bando

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Esce domani il bando LINEA 3, la nuova misura per il sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi del distretto, che presenta alcune novità rispetto alla LINEA 1.

Fermato senegalese

Non gli basta più il panino, vuole soldi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si recava spesso in via dell'Albero, zona stazione, nel negozio di kebab a elemosinare un panino. Questa volta al 39enne senegalese non basta più sfamarsi, ha bisogno di contanti. Minaccia il gestore di nazionalita turca: "O mi dai i soldi o di strozzo". Ha inizio una colluttazione a cui assiste anche un altro cliente presente nel negozio, volano pugni, ma il senegalese è messo in fuga. Ad una volante in giro di perlustrazione in via Palazzuolo, zona sempre più calda, viene segnalato il caso.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]