firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Articoli

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Un'ampia campagna del governo per comunicare ai giovani i rischi legati all'assunzione degli stupefacenti.

La nuova campagna 'Non ti fare fatti la tua vita' contro l'uso degli stupefacenti

La droga come una bellissima fanciulla che si trasforma in un orribile mostro che divora la vita.  Questa e' l’immagine di grande impatto con cui viene rappresentata la droga nel nuovo spot dal titolo 'Non ti fare, fatti la tua vita' che andrà in onda nei prossimi mesi sulle reti tv e radiofoniche, sia pubbliche che private, nei cinema, su Internet, e che fa parte di una piu' ampia campagna del Governo per scoraggiare il consumo di sostanze stupefacenti .

"Carletto"

Calcio, Ancelotti:"Tifo Montella, ma prima o poi allenerò la Roma"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Io tifo Vincenzo Montella. La Roma? Prima o poi l'allenerò". È quello che dichiara il tecnico del Chelsea, Carlo Ancelotti, in un'intervista a 'Il Romanista' in edicola oggi.

Piaga sociale

Giappone, Governo cerca rimedi contro inarrestabile scia suicida

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Di fronte all'inarrestabile scia dei suicidi, che nel 2010 in Giappone hanno superato i 30.000 casi per il 13/mo anno consecutivo, il governo nipponico ha deciso di rivedere le linee guida di prevenzione approvate nel 2007 e rivelatesi finora inefficaci, presentando nuove misure nel 2012. La decisione è stata presa oggi durante la riunione della task force governativa incaricata di individuare misure contro la grave piaga sociale, cui ha partecipato anche il premier Naoto Kan.

Vaiano

Il Sindaco di Vaiano scrive al Presidente della Repubblica contro Berlusconi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Indignata dalle parole di Berlusconi che incitavano i genitori ad una educazione libera dalla scuola di Stato, Annalisa Marchi, Sindaco di Vaiano, non ce l'ha fatta e ha preso carta e penna per scrivere tutto il suo disappunto verso un intervento a suo dire non degno di un ruolo istituzionale come quello del Presidente del Consiglio.
Vi riportiamo il testo della lettera:

Signor Presidente,

Lutto

Afghanistan, domani rientra la salma del capitano Ranzani

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il rientro della salma del capitano Massimo Ranzani, il militare morto ieri in Afghanistan, è previsto per domani alle ore 10 presso l'aeroporto di Ciampino. Lo fa sapere lo Stato Maggiore della DIfesa, aggiungendo che i rappresentanti degli organi di stampa accreditati dovranno presentarsi all'ingresso dell'Aeroporto Militare entro le ore 9.

Polemica

Prof. Zangrillo (San Raffaele):"Il senatore Marino infamia i medici"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Sono un'infamia le insinuazione del senatore Ignazio Marino - oggi pubblicate sulla stampa - che nelle rianimazioni di nascosto i medici compiano degli omicidi": il professor Alberto Zangrillo, durante la presentazione al Senato del suo volume "Ri-animazione", risponde così alle affermazioni del senatore Pd sulle scelte che si operano nei reparti dove i medici sono costretti a fare scelte sulla fine vita dei propri pazienti.

Milano

Abusi in rianimazione, infermiere rinviato a giudizio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Rinviato a giudizio un infermiere accusato di aver molestato tre pazienti mentre erano ricoverate nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Raffaele tra l'11 dicembre 2005 e il 31 gennaio 2006. Il processo è stato disposto dal giudice per l'udienza preliminare Nicola Clivio, davanti al quale le presunte vittime hanno citato il San Raffaele come responsabile civile.

Rientro immediato

Sci, campione del Mondo Janka operato al cuore 6 giorni fa è già in pista

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lo svizzero Carlo Janka, detentore della coppa del mondo, è stato operato al cuore il 23 febbraio scorso. L'atleta si sta già allenando a Lenzerheide, in Svizzera, e tornerà in gara sabato prossimo nel gigante di Cdm di Kranjska Gora. Si è trattato di un leggero intervento per risolvere un problema di aritmia che provocava una certa stanchezza all'atleta. Janka aveva disertato alcune gare anche ai Mondiali oltre che in Cdm proprio per sottoporsi a questo intervento.

Roma

Estorce 150.000 euro in nove mesi ai genitori. Arrestato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un 36enne romano già conosciuto alle forze dell'ordine è stato arrestato per estorsione ai danni dei suoi genitori dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. Dopo una segnalazione, i militari erano giunti in via Impruneta, alla Magliana, dove l'uomo con un coltello in mano stava minacciando i propri genitori allo scopo di estorcergli del denaro. Il 36enne è stato disarmato e arrestato.

Ddl Calabrò - Catechismo

Testamento biologico, Quagliariello attacca Fini

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Alla Camera sta per aprirsi la discussione sul testamento biologico. Ci limitiamo ad augurarci che il presidente Fini si prenda almeno il disturbo di leggere il testo del disegno di legge prima che arrivi nell'Aula che presiede, cos la prossima volta si eviterà la brutta figura di andare in televisione a declamare il Catechismo per contestare il ddl Calabrò senza accorgersi che il ddl Calabrò e il Catechismo sull'accanimento terapeutico dicono la stessa identica cosa: lo vietano".

Crisi del Mediterraneo

Libia, convoglio umanitario del Regime di Gheddafi verso Bengasi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un convoglio umanitario organizzato dal Regime di Gheddafi e composto da circa 40 camion che trasportano cibo, sacchi di farina e medicine, sta partendo da Gar Ben Gisher, località ad una ventina di chilometri da Tripoli, diretto a Bengasi. L'operazione, salutata da migliaia di manifestanti pro-Gheddafi che sventolano bandiere verdi e inneggiano alla vittoria, sarebbe - secondo una prima lettura di fonti libiche - un tentativo di mediazione con i ribelli. Ai preparativi per la partenza del convoglio sovraintendono carri armati.

Mito

Recensione: Antognoni - 10 modi per dirti "ti amo"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Antognoni: 10 modi per dirti“ti amo”. È il titolo della biografia di Giancarlo Antognoni, la Bandiera Viola dei tifosi della Fiorentina, a cura di Luca Calamai, noto giornalista fiorentino (oggi vicedirettore de La Gazzetta dello Sport) con la presentazione di Matteo Renzi. Il libro, di Mauro Pagliai Editore, è suddiviso in dieci capitoli che affrontano tutta la carriera del fuoriclasse: dalla gioventù, con i primi calci dati ad un pallone fatto con i giornali vecchi nell'aia della casa natale in Umbria, fino al recente conferimento del Golden Foot, che ha visto “Antonio” fare un commovente giro di campo applaudito da tutto

Roma

Serpente abbandonato, forse usato come guardia da pusher

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Forse un tempo era stato a guardia di partite di droga. Poi i pusher lo hanno abbandonato dentro un auto al Tuscolano dove è stato trovato in una teca di vetro denutrito, un lunghissimo serpente del grano di un metro e mezzo. I cittadini avevano segnalato alla Polizia una macchina rossa con 2 persone sospette a bordo: ieri sera gli agenti del Commissariato di zona, diretto dalla Laura Vilardo hanno notato parcheggiato in via Papiria un veicolo simile a quello segnalato.

Roma

Nonno borseggiatore tiene 'lezioni' all'Ara Coeli. 3 arrestati

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato Benito, un borseggiatore pensionato, romano, 82 enne, con numerosi precedenti, mentre faceva lezione a due algerini di 49 e 55 anni a piazza dell'Ara Coeli. Cavia e vittima della lezione pratica di borseggio: un turista olandese derubato del portafogli.

Sentenza

Iran, avvocato Sakineh rischia impiccagione immediata

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Javid Houtan Kian, l'avvocato dell'iraniana Sakineh Mohammadi Ashtiani, è stato condannato a morte e rischia l'impiccagione immediata. È l'allarme che lancia il Comitato internazionale contro la lapidazione, secondo il quale l'uomo ha subito quattro condanne a morte, di cui tre revocate. La terza resta valida e potrebbe essere eseguita in tempi molto stretti.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]