firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Articoli

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Non basta il solito Rotella ai ragazzi di coach Aprea

Pallacanestro: Serie B, Firenze sconfitta a Prato

Immagine articolo - italia domani

Un mercoledì da dimenticare in fretta. La Claag Firenze rimane sempre sotto nel punteggio, uscendo sconfitta dal Palatoscanini di Prato (70-64), al termine di una prestazione negativa. Il recupero della quindicesima giornata di serie B non è favorevole ai fiorentini, che oltre a tornare a casa a mani vuote, si fanno raggiungere in classifica dalla compagine di Bini. Firenze, nonostante il primo quarto positivo, non ha mai messo in seria difficoltà gli avversari e, nei tre quarti successivi, è sempre stata costretta a rincorrere.

Stamani alle 11:30 l'incontro con la stampa

Behrami: la Serie A è il campionato più bello

Immagine articolo - italia domani

A poche ore dalla chiusura del mercato invernale, la Fiorentina ha ufficialmente presentato alla stampa Valon Behrami, kosovaro classe 1985 con passaporto svizzero.
Il calciatore è giunto a Firenze dal West Ham accompagnato da una dote di sette presenze e due gol nell'attuale Premier League.

La donna truffa un 94enne

Usura, arrestati commerciante d'arte e badante rumena. Tassi al 4000%

Immagine articolo - italia domani

Prestavano denaro a tassi usurari giornalieri elevatissimi, fino al 4000%. Si tratta di una badante romena di 33 anni, arrestata dalla Guardia di Finanza di Firenze per usura, truffa ed estorsione, e di un commerciante d'arte fiorentino, arrestato per usura ed esercizio abusivo del credito. I due, entrambi residenti a Firenze, sono stati arrestati in due distinte operazioni. La prima indagine ha riguardato la romena, da diversi anni residente in Italia che, oltre all'attività di badante per anziani, era intestataria di una società di restauri e costruzioni (di fatto inattiva).

Smacchi (Pd): "Non c'è futuro senza memoria"

Immagine articolo - italia domani

“Una pagina indelebile e tristemente buia della nostra storia recente che mai nessuno potrà cancellare”, così si esprime in una nota il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd), intervenendo sulle celebrazioni del Giorno della memoria. “Spetta a tutti noi, nei comportamenti quotidiani e soprattutto nell’azione istituzionale, agire affinché le differenze diventino sempre di più fattore di emancipazione sociale e culturale, volto al progresso generale e non certo un freno e un disvalore”. Riflettendo sull’importanza delle celebrazioni, Smacchi ribadisce: “Chi non ha memoria non ha futuro.

Binetti (Udc) attacca la nomina a primario del dottor Ciacca (Radicali)

Immagine articolo - italia domani

La deputata attualmente nel gruppo UDC Paola Binetti, eletta nelle liste del Partito Democratico, attacca frontalmente la nomina del dottor Tommaso Ciacca (nella foto insieme a Rudra Bianzino) a primario anestesista presso l’ospedale di Orvieto; nel mirino della deputata l’orientamento politico del neoprimario. “Le proposte di legge sul governo clinico e sull'etica di fine vita - sostiene la Binetti in una nota - mostrano tutta la loro tragica necessita' di essere approvate al piu' presto per poter contrastare scelte che non possono in alcun modo essere condivise.

Umbria, gli eventi per il "Giorno della memoria"

Immagine articolo - italia domani

Quest'oggi, in occasione del "Giorno della Memoria", si terranno significativi eventi in tutta la regione. A Perugia gli studenti incontrano lo scrittore Uri Orlev sul tema "Giovani memorie della Shoa". Intervengono la presidente della Regione Umbria Marini e il sindaco Boccali (ore 9.30, sala dei Notari di Palazzo dei Priori). Sempre nel capoluogo si tiene un incontro-dibattito organizzato da Spi Cgil e Lega Pensionati sul tema "Per non dimenticare, parola alle nuove generazioni". Presente l'assessore regionale Stefano Vinti (ore 9.30, sala "Pietro Conti" della Camera del Lavoro).

Presentato in Provincia alla presenza di Barducci

Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo giunge alla seconda edizione

Immagine articolo - italia domani

Presentata questa sera a Palazzo Medici-Riccardi la seconda edizione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo. Un'iniziativa dell’Associazione 46°Parallelo in collaborazione con il Premio Ilaria Apli di Riccione. Da quest’anno in coedizione con AAM Terra Nuova di Firenze. Il presidente Barducci ha ricordato la partecipazione attiva della Provincia a questa iniziativa. "La guerra - afferma Barducci - nasconde ingiustizie, disuguaglianze, forme di sopraffazione. La politica dovrebbe fare di più. E' utile l'opera di sensiblizzazione anche attrverso testi come questo".

Tre ragazzi a volto coperto riempono di scritte la sede della Cisl fiorentina

Scritte Cisl: unanime la condanna

Unanime la condanna nei confronti dell'atto vandalico ai danni della sede Cisl di Via Carlo del Prete: durante la conferenza Fim-Cisl di questa mattina in risposta a quella indetta contemporaneamente dalla Fiom-Cgil in vista dello sciopero nazionale delle tute blu, tre ragazzi a volto coperto hanno imbrattato la porta a vetri dell'edificio con della vernice rossa, poi con uno spray dello stesso colore hanno lasciato una scritta sulle mura esterne: "Studenti e lavoratori uniti nella lotta, Cisl servi".

Bondi, la Camera respinge la mozione di sfiducia

L'esito era quasi scontato viste le numerose assenze di parlamentari dell'opposizione, Terzo Polo in testa. Come da pronostico la Camera dei Deputati ha bocciato sonoramente la mozione di sfiducia al ministro dei Beni culturali Sandro Bondi presentata da Pd, Idv e Terzo Polo, con 314 no. solo 292 i favorevoli, mentre due parlamentari si sono astenuti. I presenti al voto erano 608, i votanti 606, la maggioranza richiesta 304. "Ma voi che avete presentato la mozione di sfiducia siete davvero interessati a discutere di cultura? O le vostre intenzioni sono altre?

La consigliera regionale della Lombardia coinvolta nel caso Ruby

Caso Ruby, indagata Nicole Minetti

Immagine articolo - italia domani

Nicole Minetti, il cui ufficio e la cui abitazione sono state perquisite lo scorso 14 gennaio, così come gli appartamenti di una decina di ragazze che avrebbero partecipato alle serate ad Arcore con il premier, è indagata per violazione della Legge Merlin e induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile, cioè di Ruby, insieme a Emilio Fede, Lele Mora e almeno altre 3 persone. Dagli atti di indagine, inoltre, è emerso che Minetti è intestataria di quattro appartamenti della Dimora Olgettina, dove vivono alcune delle giovani soubrette.

Assi, nuova palazzina sotto sequestro

Immagine articolo - italia domani

La polizia municipale ha eseguito questa mattina il sequestro preventivo della nuova palazzina degli Assi Giglio rosso, in costruzione tra viale Michelangelo e via Tacca. La misura è stata disposta dal pm Bocciolini che ha aperto un'inchiesta con l'ipotesi di abuso edilizio dopo le proteste dei residenti e le interrogazioni dei consiglieri Pdl a Palazzo Vecchio. E' questo l'esito degli accertamenti volti a chiarire se la costruzione è conforme al progetto approvato dal Comune e autorizzato dalla Soprintendenza.

Crak Sirio Ecologica: Spigarelli torna libero

Immagine articolo - italia domani

Mariano Spigarelli, che era agli arresti domiciliari nell'ambito delle indagini sul fallimento della Sirio Ecologica e della Compagnia per l'ambiente, è tornato oggi in libertà. Il GIP di Perugia Claudia Matteini ha accolto un'istanza di revoca della misura cautelare presentata dal difensore dell'ex componente del collegio sindacale, l'avvocato Ubaldo Minelli, dopo l'interrogatorio di garanzia avvenuto di ieri.

Continua il sostegno dei politici al cinema di Via del Madonnone

Chiusura Variety, Nascosti, Stella e Torselli (PdL) promuovono raccolta firme

Immagine articolo - italia domani

Molti i politici fiorentini scesi in campo a sostegno del cinema di Via del Madonnone. I consiglieri comunali Marco Stella e Francesco Torselli (PdL) insieme al consigliere regionale Nicola Nascosti (PdL) annunciano iniziative per cercare di evitare la chiusura del cinema: “Parte domani la raccolta firme per mantenere la funzione di cinema nell’immobile del Variety. Il cinema è una risorsa per il quartiere, non possiamo permetterci di perderlo. Chiederemo di firmare a tutti coloro che hanno a cuore i cinema di quartiere e la valorizzazione dell’attività cinematografica."

Caso Esprit, i soci danno mandato ai legali

Immagine articolo - italia domani

Qualche riferimento criptico e larvate ipotesi di querela nel comunicato diffuso oggi da Esprit. Dopo un lungo silenzio, l'assemblea dei soci del consorzio (composto da Cisl Toscana, Confcooperative Toscana, Uil Toscana, A.G.C.I. Toscana, progetto Toscana, Banca Etica e CEFORCOOP) si è riunita per stilare una nota di censura sulle "ennesime notizie di stampa relative alle attività di Esprit", dando mandato ai propri legali "di tutelare in tutte le forme possibili il proprio buon nome e la propiria immagine".

Sul caso Variety la classe politica sembra essere compatta

Scaletti (Idv) "Salviamo i cinema a misura d'uomo"

Immagine articolo - italia domani

Sul caso Variety non poteva mancare la voce di colei che in prima fila si batte contro la chiusura dei cinema cittadini e quindi sull'edificazione del Multiplex di Novoli. L'assessore Cristina Scaletti ha ribadito più volte nei vari incontri con la stampa che c'è in ballo molto più del veto a una multisala o all'immobilaire coinvolto; così come la questione non può e non deve essere appiattita a meri scontri di partito. Quando si parla di cinema si parla di cultura ed è necessario garantirne la pluralità.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]