firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

assessori

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Rottamazione della Giunta

Renzi annuncia:"8 assessori in giunta. Ho deciso di dare un segnale anch'io"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Per Legge e Statuto il sindaco di Firenze può nominare sedici assessori. Io ho deciso di scendere a quota otto. La metà esatta. Naturalmente rispettando la parità di genere, quattro donne e quattro uomini".

ATAF e bilancio le priorità

Comune: slitta l'elezione del Presidente del Consiglio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Slitta ancora l'elezione del presidente del Consiglio Comunale di Firenze: è quanto emerso dall'incontro di ieri tra il sindaco Matteo Renzi e il gruppo consiliare del Partito Democratico, incontro durato un'ora e mezzo e improntato a un clima collaborativo. Le priorità da affrontare prima, secondo quanto si apprende, sarebbero invece il bilancio comunale e la questione dell'Ataf.

COSTI DELLA POLITICA

Regione, vitalizi d'oro per i politici in pensione

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Mentre la politica discute sull'opportunità o meno di inserire un intervento sulle pensioni nella manovra estiva, gli ex consiglieri e assessori regionali dell'Emilia-Romagna dormono sonni tranquilli.

Deleghe al vicesindaco nardella

Falchetti si dimette da assessore ma resta "consigliere speciale"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'assessore comunale Angelo Falchetti si è dimesso oggi per andare a ricoprire la carica di presidente della società partecipata Mercafir: la decisione è stata comunicata durante la giunta di stasera.

Costi della politica

Alemanno mette al bando le auto blu

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Scandalo su scandalo. In piena 'Parentopoli' scatena polemiche a non finire la notizia che l'ad di Ama, la municipalizzata per la raccolta dei rifiuti nella Capitale, abbia scelto come auto di servizio una Bmw 525, facendo sottoscrivere un contratto di noleggio da 46.650 euro più iva siglato con la multinazionale francese Arval. In difesa di Panzironi, interviene il sindaco Alemanno, a detta del quale la scelta dell'ad di Ama sia in realtà un lascito delle precedenti amministrazioni.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]