firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: playlist in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 165 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).

Firenze

  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: playlist in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 165 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).

Crisi del Mediterraneo

Ghezzal (giocatore Bari):"Mio goal speranza per pace in nord Africa"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Il mio gol come un auspicio per la pace in Nord Africa". È il messaggio di speranza lanciato dall'attaccante algerino del Bari Abdel Ghezzal, 27 anni, che ha firmato la rete del pareggio al San Nicola dei pugliesi contro la Fiorentina al 42' della ripresa. "Sono preoccupato, come tutti - racconta il nazionale algerino - per i venti di guerra nei paesi vicini al mio. La guerra porta sempre sventure. E per questo penso anche ai tanti giovani che scendono nelle piazze".

Fermato pratese

Personal trainer fornitissimo: dal testosterone alla cocaina

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Non si faceva mancare nulla il 36enne personal trainer pratese. I carabinieri di Grassina intervenuti a seguito delle indagine svolte negli ambienti sportivi hanno ritrovato nella sua casa un etto di coca, un etto di hashish, più numerosi flaconi di nandrolone e fiale di testosterone. L'uomo, titolare di un negozio di fitness, vendeva sottobanco anabolizzanti vietati. Proprio da questa attività illecita sono partite le investigazioni dei carabinieri che dopo aver messo alle strette alcuni atleti, trovati in posesso di sostanze vietate, sono risaliti al muscoloso pratese.

Danza in Fiera 2011

Il 24 al via Danza in Fiera 2011: la conferenza stampa

See video

Massimo riserbo della Farnesina

Algeria, fiorentina rapita: "Sto bene, sono nelle mani di Al Qaeda"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarebbe nelle mani di Al Qaeda Sandra Mariani, la donna di 53 anni rapita due settimane fa nel sud dell'Algeria. A confermarlo, un audiomessaggio trasmesso questa notte dalla tv satellitare Al-Arabiya. "Sono Maria Sandra Mariani - afferma la donna in francese nel messaggio audio recapitato alla tv di Dubai - e sono stata rapita il 2 febbraio del 2001 vicino a Djanet, in Algeria. Sono ancora nelle mani di al Qaeda nel Maghreb islamico e in particolare sono nelle mani del battaglione Tareq Ben Zayad, che è guidato da Abdul hamid Abu Zayd".

Confermata l'ordinanza del gip

La 'santona' Mamma Ebe deve restare in carcere

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La seconda sezione penale della Cassazione ha negato la richiesta di ottenere gli arresti domiciliari avanzata dal legale di Ebe Giorgini, passata alle cronache con il nome di 'Mamma Ebe'. La donna, nonostante l'età avanzata, 77 anni, dovrà quindi continuare a scontare la sua pena in carcere. È stata così confermata l'ordinanza del gip di Pistoia che lo scorso 30 luglio aveva detto espresso diniego alla modifica della custodia cautelare.

L'agenda rossa di Borsellino, il ruolo dei Servizi deviati

Mafia, Spatuzza: "Innocenti condannati all'ergastolo per via D'Amelio"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La ricostruzione dell'agguato mortale al giudice Paolo Borsellino e alla sua scorta, il mistero dell'agenda rossa del magistrato e il ruolo dei servizi deviati nell'attentato di via D'Amelio a Palermo.

La manifestazione pronta al via

Danza in Fiera 2011, dal 24 al 27 Febbraio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Presentata ufficialmente Danza in Fiera 2011,  il più grande evento italiano di danza, il cui patron è Alessandro Sanesi, imprenditore pratese titolare di Exposervice, giunto ormai all'appuntamento numero sei. Sicuramente può essere annoverata tra le maggiori eccellenze prodotte nel nostro territorio.

Il padre di Maria Sandra Mariani

Fiorentina rapita in Algeria, "Non sappiamo niente, siamo disperati"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Siamo disperati, non sappiamo nulla di lei, se non che l'hanno rapita in Algeria. Nessuno ci dice niente di preciso". Lo dice Lido Mariani, il padre di Mariasandra Mariani, la 53enne rapita la sera di mercoledì 2 febbraio da un gruppo armato, nel sud dell'Algeria. «Cerchiamo in qualche modo di essere ottimisti - prosegue il signor Mariani - ma il pensiero di cosa possa accadere a nostra figlia Mariasandra è troppo grande. Oggi abbiamo comprato e letto tutti i giornali. Da venerdì io e mia moglie stiamo guardando tutti i telegiornali e ascoltando i giornali radio, sperando in qualche novità».

Il Ct dell'Italia

Panchina d'Oro a Mourinho, Prandelli:"Ho votato Spalletti"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Josè Mourinho votato miglior allenatore nel campionato italiano per la passata stagione, ma non da tutti. A dichiarare il suo voto in dissenso, pur motivandolo, c'è tra gli altri il ct azzurro Cesare Prandelli. «La panchina d'oro a Mourinho è giustissima e scontata - ha detto Prandelli dall'aula magna di Coverciano - così scontata che io ho votato Spalletti». Voto simbolico, chiaramente, visto che l'ex tecnico romanista nella passata stagione aveva chiuso la sua esperienza italiana dopo solo due partite con la Roma.

La deposizione del pentito

Spatuzza: "Così colpimmo Firenze"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

'Bingo', così nel gergo di Cosa Nostra si chiamavano gli attentati. E quello di Firenze fu deciso nel corso di un vertice in un villino di Santa Flavia, dopo il fallito attentato di Roma a Maurizio Costanzo. A presiedere il vertice, il boss tuttora latitante Matteo Messina Denaro. Presenti, oltre al superlatitante, Giuseppe Graviano, Francesco Tagliavia, Barranca e Giuliano. "Su un tavolo c'erano foto dei monumenti di Firenze. E capii che quello era il bersaglio da colpire.

Appuntamento il 16 luglio

Amy Winehouse sceglie Lucca come unica tappa del tour italiano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Non si smentisce Amy Winehouse, discussa, talentuosa e ribelle star della musica internazionale con la propensione a soprendere, a predendere in contropiede, talora a scandalizzare. Posto che il termine abbia ancora un qualche significato.

See video

Presentato il rapporto annuale della GdF

In un anno scoperti 4500 finti bisognosi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Finti poveri, finti invalidi e truffatori veri. Sono quasi 4.500 coloro che hanno finto necessità inesistenti per frodare la collettività: li ha scoperti nel 2010 la Guardia di Finanza che ha reso noto il rapporto annuale sull'attivita' svolta l'anno scorso per contrastare le frodi, l'evasione fiscale e tutelare la spesa pubblica.

UFFICIALE: TONI E' UN GIOCATORE DELLA JUVENTUS

Immagine articolo - italia domani

La Juventus ha annunciato ufficalmente l'arrivo dell'attaccante Luca Toni in bianconero. "Juventus Football Club - si legge in un comunicato della società - comunica di aver raggiunto l'accordo con il Genoa CFC per la cessione completa a titolo gratuito del calciatore Luca Toni". L'ex attaccante di Fiorentina, Bayer Monaco e Genoa "ha firmato un contratto economico che lo legherà alla società bianconera fino al prossimo 30 giugno 2012".

I 150 DELL'UNITA' D'ITALIA, VIA ALLE CELEBRAZIONI

Immagine articolo - italia domani

Hanno preso ufficialmente il via le celebrazioni ufficiali per il centocinquantenario dell'Unita' d'Italia con l'esecuzione dell'inno nazionale e la cerimonia dell'alza bandiera in piazza Prampolini a Reggio Emilia, la città che nel 1797 ha dato i natali al Tricolore.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]