firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

marocchini

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

immigrazione clandestina

L'ex scuola edile pratese diventa rifugio per clandestini

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una volante, ieri pomeriggio, dopo diverse segnalazioni, ha passato al setaccio la struttura che ospitava la "scuola edile pratese" in via Paronese; nello stabile, ormai fatiscente, gli agenti hanno scoperto tre cittadini marocchini, due uomini e una donna.

rapina

Cinese picchiato e derubato da due marocchini

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri sera, mentre un cittadino cinese percorreva la pista ciclabile di via Monet è stato malmenato e derubato da due marocchini; l'uomo, a bordo della sua bicicletta, è stato avvicinato dai due nordafricani, che colpendolo ripetutamente con calci e pugni lo hanno fatto cadere dal mezzo, derubandolo di 500 euro in contanti, due telefoni cellulari e diversi effetti personali. Il cinese vittima della rapina, accompagnato all'ospedale per farsi medicare, non è riuscito a fornire agli agenti accorsi nessun dettaglio utile a poter riconoscere i due rapinatori.

Rissa

Via Palazzuolo trasformata in ring

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Rissa in Via Palazzuolo la notte scorsa tra quattro marocchini completamente ubriachi di età compresa tra i 36 e i 42 anni. Si sono affrontati in mezzo alla strada a colpi di bottiglia, con un'inaudita violenza. Incuranti delle macchine hanno trasformato la via in un gigantesco ring. Nella foga hanno persino rovesciato degli scooter a terra. Nemmeno l'arrivo delle volanti placa gli animi, i quattro sono letteralmente invasati, uno di loro tenta addirittura di ingerire pezzi di stoffa della maglietta per finire in ospedale e sottrarsi ai controlli.

Via de' Barbadori

Accanto a Ponte Vecchio episodi di violenza e degrado

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Davanti all'ingresso di un negozio di computer in Via de' Barbadori ieri sera due marocchini ubriachi hanno dato vita ad un pessimo spettacolo. Con bottiglie in mano urlavano e sbraitavano, hanno persino vomitato e urinato in strada. Alcuni residenti che assistono alla scena chiedono l'intervento delle forze dell'ordine che provvedono a sanzionare i due magrebini, rispettivamente di 35 e 29 anni, per ubriachezza molesta.

Droga

Blitz antidroga dei carabinieri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Arrestati 5 pusher di marijuana in diverse zone della città. Continua l’ondata di arresti dei carabinieri della capitale. Le manette sono scattate nella scorsa notte su viale Tiziano i militari della stazione di Roma Flaminia arrestato un 18enne con precedenti, il quale nel corso del controllo e' stato trovato in possesso di 16 grammi di marijuana divisi in dosi. Gli stessi militari, a distanza di poco tempo dal primo arresto, hanno fermato un 26enne marocchino trovato in possesso di marijuana.

Via Palazzuolo

Il degrado a pochi passi dal centro storico

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Via Palazzuolo off-limits. Anche ieri c'è stato lavoro per gli agenti delle volanti. Verso le 21.00 al bar all'angolo con via Maso Finiguerra, un gruppetto di persone, palesemente ubriache, sbraita e strepita. Il proprietario del locale, 50enne di nazionalità cinese, incurante dello stato alterato di queste persone, ha continuato a dargli da bere. Denunciato dagli agenti per somministarazione di bevende alcoliche a persone già in stato d'ebbrezza.

Doppia rissa all'ippodromo Le Mulina

Immagine articolo - italia domani

Ben due sono state le risse scoppiate la notte scorsa all' Ippodromo Le Mulina alle Cascine. Questi i fatti: era in corso una festa - ospite un noto dj della musica techno - quando intorno alla mezzanotte cinque marocchini residenti regolarmente in Italia, ubriachi, hanno tentato di forzare i controlli all'ingresso. Puntualmente respinti dal personale di servizio, sono tornati più tardi e armati di bottiglie rotte e rami strappati agli alberi del parco circostante, hanno aggredito gli addetti alla sicurezza del locale e gli agenti di polizia che nel frattempo sono intevenuti.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]