firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Mirafiori

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

IL PIANO MARCHIONNE PASSA CON IL SI' DEI COLLETTI BIANCHI

Immagine articolo - italia domani

Una notte estenuante sul filo del rasoio. La partita di Mirafiori si è conclusa alle 6 del mattino con i risultati definitivi del referendum sul piano Marchionne. E il sì ha vinto con 2.735 voti, pari al 54,05%.

Mirafiori, operai al voto, compare stella a cinque punte

Immagine articolo - italia domani

Mentre gli operai sono in fila per esprimere il proprio voto sul piano Marchionne, fuori dai cancelli di Mirafiori impazza la polemica per un volantino distribuito nella notte recante la stella a cinque punte, che sarebbe stato firmato dal gruppo “Comunisti combattenti piemontesi”. La denuncia arriva dal segretario generale Fismic, Roberto Di Maulo , il quale ha spiegato che la commissione avrebbe avvertito il servizio di sorveglianza interno della Fiat che a sua volta avrebbe informato dell'episodio la Digos.

Mirafiori

Rapinano gioielleria, picchiato dipendente

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Attimi di paura a Mirafiori, nella zona sud di Torino, dove due soggetti, presumibilmente italiani, dopo essere entrati in gioielleria con il pretesto di effettuare un acquisto, hanno minacciato con una pistola i dipendenti e gli hanno intimato di aprire la cassaforte. Una volta aperto il forziere hanno rapinato oggetti preziosi per un valore di circa 100mila euro.

Le parole del leader di SeL sullo sciopero Fiom

Fiom, Nichi Vendola: "Torniamo alla lotta"

Immagine articolo - italia domani

«La battaglia dei metalmeccanici è fondamentale, è fondamentale la trincea di resistenza che avete messo in campo e che non allude alle glorie del passato, ma allude alle incombenze del futuro». Lo dice il leader di Sel Nichi Vendola, che, trovandosi all'estero per impegni istituzionali, ha deciso di esprimere il suo sostegno allo sciopero nazionale con un videomessaggio sul web.

MIRAFIORI: RAZZANELLI (LEGA): "SVOLTA EPOCALE"

La Lega esulta per il risultato del referendum di Mirafiori che si è concluso con i 2.735 voti per il SI contro 2.325 per il NO. Mario Razzanelli Capogruppo Lega Nord Toscana parla di " Svolta epocale" e poi aggiunge che questo risultato "cambia il modo di fare sindacato in Italia. I sindacati- aggiuge- che hanno sostenuto il 'si' meritano un plauso per avere appoggiato questa battaglia fino in fondo rendendosi conto che il mondo sta cambiando". E il mondo sta davvero cambiando: siamo lontani

FIAT, IL 13 E 14 GENNAIO REFERNDUM SU MIRAFIORI

Immagine articolo - italia domani

Il destino di Mirafiori si conoscerà il 13 e 14 gennaio. E' questa la data decisa per il referndum sull'accordo che segna una svolta nella politica aziendale italiana. L'ufficializzazione si è avuta ieri pomeriggio nel corso di una conferenza stampa alla sede della Uil di Torino, presenti tutti i sindacati firmatari: Uilm, Fim, Fismic e Ugl. Nei giorni scorsi, l'ad di Fiat Marchionne ha minacciato di far saltare il tavolo nel caso si registri una maggioranza di voti nagativi.

FIAT, MARCHIONNE: CON IL 51% DEI NO NON INVESTIAMO A MIRAFIORI

Immagine articolo - italia domani

Il referendum sul riassetto di Mirafiori, i futuri investimenti e il rapporto con Confindustria e sindacato. E' un Marchionne a tutto campo quello che interviene nel giorno del debutto a Piazza Affari di Fiat Industrial, società nata dalla scissione del Gruppo. In merito alle intese firmate con i sindacati per lo stabilimento di Mirafiori, sul quale c'è stato il no della Fiom, Marchionne ha ribadito che "se al referendum vincono i no, non faremo alcun investimento". "Se il referendum di Mirafiori raggiungera' il 51% di si' andremo avanti con il nostro progetto.

FIAT, LA NUOVA ERA DI MIRAFIORI

Immagine articolo - italia domani

"Per lo stabilimento di Mirafiori inizia una nuova fase della vita. E adesso faremo partire gli investimenti previsti nel minor tempo possibile". Per Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, l'accordo firmato ieri dai sindacati, fatta eccezione per la Fiom, e dall'azienda, "è il miglior regalo di Natale che potessimo fare alle nostre persone. Ora - aggiunge - bisogna lavorare per realizzare il contratto collettivo specifico per la joint venture che consentirà il passaggio dei lavoratori alla nuova societa' Fiat-Chrysler".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]