firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

polizia ferroviaria

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Piazza Santa Maria Novella

Inveisce contro i dipendenti Ataf e sfonda la vetrata dello sportello

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un uomo in evidente stato di agitazione, ieri pomeriggio a Firenze, è entrato alla Sala clienti Ataf in piazza Santa Maria Novella e, dopo aver inveito contro gli addetti allo sportello, ha sfondato i vetri di protezione, danneggiato alcune apparecchiature e tentato di rubare alcuni valori.

POLFER

16enne fugge in treno per raggiungere un ragazzo conosciuto su facebook

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si è conclusa in tempi brevi e senza incidenti la fuga di una ragazza 16enne di origine rumena residente a Modena. La giovane si era improvvisamente allontanata da casa ieri mattina: una sorta di piccola “fuga d'amore”, per incontrare un ragazzo di Lecce conosciuto tramite Facebook.

Rapine in centro

Derubavano turisti: arrestati 4 finti poliziotti

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Quattro rapinatori che si fingevano poliziotti sono stati arrestati sabato scorso. I quattro ammanettati si avvicinavano ai turisti, spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine, per poi derubarli. La loro attività è stata stroncata attraverso un'operazione congiunta della Polizia Ferroviaria e dei Commissariati Castro Pretorio e Viminale. Gli arrestati, che effettuavano gli spostamenti a bordo di una Lancia delta noleggiata, sceglievano accuratamente le loro vittime, avvicinandosi e facendosi consegnare soldi ed altri effetti personali.

ARANCIA MECCANICA A CAPODANNO: SEGREGATA E VIOLENTATA DA UN CONOSCENTE MAROCCHINO

Immagine articolo - italia domani

Una notte di Capodanno da incubo. E' quella vissuta da una donna italiana che ha trascorso l'ultima notte dell'anno in casa, insieme ad amici comuni. Tra questi, un marochino di 34, da tempo conoscente della donna. Ad una certa ora, a festeggiamenti finiti, l'uomo l'avrebbe attirata nella sua abitazione con un pretesto. Una volta arrivati, ha segregato la donna nell'appartamento e, ubriaco, l'avrebbe colpita con pugni e schiaffi e costretta ad avere rapporti sessuali. Il 2 gennaio la vittima si è presentata alla polizia ferroviaria della Toscana per sporgere denuncia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]