firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

rissa

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Cronaca

Sei arresti e quattro denunce a Ponte Valleceppi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una rissa tra due famiglie di origini macedoni, residenti a Ponte Valleceppi, è stata sedata nel pomeriggio di ieri dai carabinieri di Perugia. I militari hanno proceduto all'arresto di sei persone coinvolte nella discussione, e alla denuncia a piede libero di altri quattro. Secondo i primi accertamenti la discussione sarebbe legata a vecchi rancori per motivi futili.

Termini

Rissa per qualche bicchiere di troppo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Qualche bicchiere di troppo ha scatenato una rissa in zona termini.Nella notte i carabinieri della sono intervenuti in via Marsala per sedare una rissa scaturita per futili motivi. A finire in manette per rissa aggravata sono stati un cittadino marocchino di 34 anni, due cittadini algerini di 33 e 41 anni, e un 41enne originario del Libano, tutti conosciuti dalle forze dell'ordine, sorpresi a colpirsi reciprocamente con calci e pugni. I quattro saranno processati con rito direttissimo.

resistenza a pubblico ufficiale

Marocchino scappa alla vista di una volante, denunciato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Alle 3 di stanotte, in seguito alla segnalazione di una presunta rissa avvenuta in piazza Ciardi, una volante di Polizia ha effettuato una ricognizione nel luogo dell'accaduto, cercando di individuare i responsabili: dopo qualche istante gli agenti hanno notato un gruppo di sei nordafricani che, alla vista dei poliziotti, hanno iniziato a dileguarsi in fretta e furia, dividendosi. Gli agenti, impossibilitati a seguire tutti e sei i sospetti, si sono messi sulle tracce di uno di loro, inseguendolo e braccandolo, dopo un inseguimento, in viale Galilei. Identificato il fuggiasco per A.O.M.

Rissa

Via Palazzuolo trasformata in ring

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Rissa in Via Palazzuolo la notte scorsa tra quattro marocchini completamente ubriachi di età compresa tra i 36 e i 42 anni. Si sono affrontati in mezzo alla strada a colpi di bottiglia, con un'inaudita violenza. Incuranti delle macchine hanno trasformato la via in un gigantesco ring. Nella foga hanno persino rovesciato degli scooter a terra. Nemmeno l'arrivo delle volanti placa gli animi, i quattro sono letteralmente invasati, uno di loro tenta addirittura di ingerire pezzi di stoffa della maglietta per finire in ospedale e sottrarsi ai controlli.

controlli anti prostituzione

Rissa tra prostitute in via F.lli Cervi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In via F.lli Cervi, all'altezza di via di Coiano, ieri notte quattro prostitute provenienti dall'est europeo si sono affrontate in un vero e proprio regolamento di conti al fine di contendersi le porzioni di strada dove poter esercitare la loro professione; coinvolte nella rissa tre rumene e un'albanese, tutte poco più che ventenni. All'arrivo della Polizia, le quattro contendenti divise in due fazioni, non hanno fatto altro che accusarsi a vicenda; condotte successivamente in Questura, sono state identificate e multate di 400 euro ciascuna per essersi prostituite in strada.

rissa

Rissa in via Visiana, un ferito

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un banale litigio ha scaturito una rissa ieri, 29 marzo, in via Visiana, che ha portato all'intervento dei Carabinieri per riportare la calma tra i quattro uomini venuti "alle mani".

Piazza Puccini

Prima rissa tra rumeni, poi due di loro contro gli agenti

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Mega rissa ieri notte intorno alle 23.30 in Piazza Puccini. Un gruppo di rumeni se le sono date di santa ragione. All'arrivo della polizia ne sono rimasti soltanto due, rispettivamente di 27 e 24 anni. Entrambi avevano dei caschi in mano ed evidenti segni di colluttazione. Quando gli agenti chiedono conto dell'accaduto, rispondono in malo modo, si innervosiscono, cominciano ad agitarsi e a menare le mani. Per placarli servono 4 uomini della polizia. Persino dentro la volante i due hanno ancora qualche sussulto di violenza, gli agenti sono costretti agli straordinari per neutralizzarli.

Carpi: rissa tra stranieri in un negozio di kebab

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I Carabinieri sono intervenuti per far fronte ad una rissa nata ieri sera a Carpi in un locale che vende kebab. Coinvolti 4 cittadini di origine indiana, di età compresa tra i 25 e i 48 anni, che si sono affrontati con spranghe e bastoni, per cause ancora ignote. Tre sono stati arrestati, mentre per il più giovane è scattata la denuncia. Gli uomini presentano ferite e contusioni, guaribili nel giro di due settimane, mentre uno ha riportato un trauma cranico, per il quale è stato trasportato all'ospedale civile di Baggiovara.

Il degrado del capoluogo

Perugia, rissa alla stazione

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sei cittadini romeni, fra i 25 e i 32 anni, sono stati arrestati dalla polizia, a Perugia, a seguito di una violenta rissa scoppiata la notte scorsa nei pressi della stazione ferroviaria di Fontivegge.

La scorsa notte in piazza Stazione

Violenta lite tra 4 extracomunitari, 2 arrestati per lesioni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Notte agitata ieri in piazza Stazione, dove una pattuglia della Polizia è intervenuta (dietro una segnalazione) per sedare una rissa tra quattro extracomunitari. Alla vista della volante, due di loro si sono dati alla fuga, mentre gli agenti raggiungevano a terra uno dei partecipanti alla rissa, che aveva subito percosse ed un taglio evidente alla bocca. Il ferito ha raccontato alle forze dell'ordine di esser stato aggredito dai due fuggitivi con calci pugni e una bottiglia rotta, che gli aveva provocato la ferita, fortunatamente non grave, oltre alla rottura di alcuni denti.

1^ Divisione

Calcio: LegaPro, Foggia-Gela scoppia la rissa. L'arbitro ferma tutto

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una rimessa laterale non restituita dal Foggia, la squadra allenata da Zdenek Zeman, che nell'azione successiva ha segnato il pareggio definitivo (2-2), ha causato una gigantesca rissa che ha costretto l'arbitro a fischiare prima del termine la fine dell'incontro interno con il Gela, per il girone B di Prima divisione.

Roma

Intrecci amorosi: scoppia la rissa, arrestati 3 uomini e 2 donne

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nella tarda serata di ieri, nella zona industriale di Roma, i Carabinieri della Stazione di Settecamini hanno arrestato per rissa 3 uomini, S.C., A.N. e B.S., un italiano e due cittadini albanesi e due donne M.M e D.I., entrambe cittadine romene. Tutto è cominciato con una lite scaturita per motivi verosimilmente legati ad un intreccio amoroso non chiarito. Numerose sono state le chiamate al 112 e la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Tivoli ha inviato subito due pattuglie della Stazione di Roma Settecamini.

Le dichiarazioni di Rossi sulla Lega risvegliano il Palazzo

Sfiorata la rissa in Regione

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Guizzo di adrenalina questa mattina in Consiglio Regionale con una vistosa bugia su Facebook di Rossi.
Si doveva discutere di una interrogazione su alcune dichiarazioni del Presidente Rossi sulla Lega. Ma l'assenza di Rossi ha fatto alzare i toni e degenerare il dibattito in un urlato corpo a corpo nei corridoi subito davanti l'aula tra Spinelli del PD e Agresti del PDL.

Come un flash mob, ma in realtà è una rissa tra bande cinesi

Le modalità per l’appuntamento sono state le stesse del flash mob. Ma il risultato si è rivelato molto di verso dagli usuali intenti che usano  il nuovo linguaggio comunicativo in voga sui nuovi media, soprattutto per l’inaudita violenza.  Il tam tam per l’incontro nel centro di Torino è  partito via sms: luogo,data e ora, ma l’oggetto era una rissa probabilmente tra bande rivali.

Buona prova per gli uomini di Aprea

Pallacanestro: Serie B, Firenze passa a Lucca. Feroce aggressione agli arbitri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

A Lucca va in scena la follia. 10' di caos che costeranno molto, in termini di squalifica, alla squadra di casa. Perchè la feroce aggressione fisica subita dagli arbitri è un qualcosa di inqualificabile. Nel corso della gara qualche fischio 'discutibile' ma non scandaloso, manda in bestia il pubblico locale che sfoga sui direttori di gara l'impotenza dimostrata in campo. Vengono puniti i numerosi contatti su Sanna e Rotella di Vergara e Passaglia. La panchina di casa è nervosa e coach Marchini prende un tecnico per colpa di qualche commento di troppo.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]