firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

stipendi

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Monte ingaggi

Gli stipendi dei calciatori della Fiorentina: primo Gila con 2,3 milioni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Gazzetta dello Sport oggi riporta gli ingaggi di tutti i giocatori di serie A ed i monte ingaggi complessivo delle varie squadre. La ACF Fiorentina, con 37 milioni è settima. Primo il Milan seguito da Inter, Juventus, Roma, Lazio e Napoli. Ecco gli ingaggi netti della rosa Gigliata:

 

 

Gilardino 2.300.000

Montolivo 1.300.000

"Contributo di Solidarietà"

Calciatori e Manovra Finanziaria: una questione morale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In questi giorni si sta scatenando una diatriba tra le società di Calcio ed i loro sottoposti, ovvero i giocatori. La Manovra Finanziaria di prossima approvazione prevede, tra l'altro, un “contributo di solidarietà” pari al 5% per i redditi superiori a 90.000 euro. L'Amministratore Delegato del Milan Adriano Galliani, Calderoli (Lega Nord) ed l'AD della ACF Fiorentina Sandro Mencucci, hanno espresso, in maniera più o meno colorita, la volontà di far ricadere l'obolo sui calciatori, ma la questione, come potrebbe apparire in prima istanza, non è affatto semplice.

Scuola

Iti, c'è l'accordo fra comune e ministero dell'Istruzione. Gli stipendi passano allo Stato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Cambiamenti in vista per gli insegnanti dell'Iti Leonardo da Vinci, in via di Terzolle, dopo l'annuncio del Sindaco Renzi dell'accordo fra Comune e Ministero dell'Istruzione che di fatto porterà gli insegnanti ad essere stipendiati non più dal comune ma dallo Stato.

Costi della politica: 209 euro a testa per far funzionare la macchina regionale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un interessante studio della Uil compiuto sui bilanci pubblici di regione, province e comuni mette in luce le spese per il funzionamento della politica, sia dirette che indirette. I dati parlano di un costo complessivo annuo che si aggira intorno ai 570 milioni di euro, da suddividersi in spese di funzionamento istituzionale e spese di consulenza.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]