firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

vogatore

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Continuano da più di una settimana le ricerche

L'Arno non restituisce il corpo di James Kaye

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Si chiama James Kaye, il vogatore ingoiato dall'Arno venerdì scorso durante un allenamento. Professore newyorkese di 45 anni residente a Fiesole, con la passione per la voga alla veneta. Domenica avrebbe dovuto partecipare al corteo di carnevale nella sua amata Venezia, poi il tragico incidente. Si trovava assieme al giovane amico Marco Bartoli, 22enne fiorentino, quando l'imbarcazione si è rovesciata, forse a causa di un mulinello. Il giovane fortunatamente è riuscito a mettersi in salvo con alcune bracciate.

I sommozzatori dei vigili del fuoco continuano le immersioni

Recuperata la canoa di James Kaye

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In tarda mattina è stata ritrovata la canoa del professore americano James Kaye, disperso in Arno da venerdì scorso. I sommozzatori dei vigli del fuoco hanno provveduto al recupero dell'imbarcazione, lunga sei metri, non molto lontano dal luogo in cui la canoa si era abissata all'altezza del Saschall. Le ricerche sono state facilitate dall'abbassamento del livello dell'Arno, ottenuto grazie alla diminuzione del rilascio delle acque da parte delle dighe di Bilancino e Levante. L'imbarcazione è stata posta sottosequestro dalla magistratuta. Proseguono le ricerche del corpo del 45enne professore.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]