firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Piazza Vittorio Veneto

Branco equadoregno sfida i poliziotti

I giovani dopo un tentativo di rapina finito male, si lanciano, in preda ai fumi dell'alcol, in un violento corpo a corpo con gli agenti
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Show sudamericano ieri notte in Piazza Vittorio Veneto, tre equadoregni di 22, 20 e 16 anni sfidano la polizia. Uno di loro si sbottona la camicia e si rivolge agli agenti: "Ora inizia la guerra, vi ammazziamo", il più giovane invece già a petto nudo, cerca di impressionare anche i passanti: "Sono latino, vi faccio fuori tutti".  La volante li aveva notati in precedenza, per il loro atteggiamento spavaldo, tutti e tre rumorosi e ubriachi. Nel frattempo arriva dalla centrale la comunicazione di una tentata rapina avvenuta poco lontano. La descrizione corrisponde ai soggetti, gli equadoregni hanno pestato un ragazzo uzbeco di 19 anni, nel tentativo di portargli via il portafogli, gli hanno procurato 7 giorni di prognosi. Stesso trattamento per un 28enne spagnolo, che aveva assistito alla scena, preso a calci e pugni.

La banda dei latinos, si sente invincibile questa sera, è pronta a scagliarsi contro gli agenti, parte il corpo a corpo, dopo una decina di interminabili minuti, gli uomini della polizia riescono a bloccare i baby criminali. Condotti al dipartimento della Scentifica per le normali procedure di identificazione, danno di nuovo in escandescenza. Nasce una nuova colluttazione, quattro poliziotti, colpiti dagli esagitati, hanno avuto 3 giorni di prognosi. I sudamericani invece, già gravati da numerosi precedenti (i maggiorenni guida in stato d'ebbrezza, ricettazione, lesioni a pubblico ufficiale; il minore futo aggravato e rapina), vengono arrestati per tentata rapina aggravata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nottataccia per i 'ragazzi' della polizia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]