firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Dalla toscana

Livorno, tenta rapina a passanti con fucile da sub: arrestato

In manette un 38enne livornese
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ha tentato di rapinare due passanti in pieno centro armato di fucile da sub caricato con un arpione. È successo a Livorno la notte scorsa: l'autore dell'aggressione, un livornese di 38 anni, è stato arrestato dalla polizia. Il fatto è accaduto intorno a mezzanotte: un uomo di 82 anni e la figlia di 44 hanno parcheggiato l'auto in garage e sono usciti in strada per rincasare. Qui hanno trovato il rapinatore che ha puntato contro di loro il fucile subacqueo ordinando di fermarsi altrimenti avrebbe fatto loro «del male». I due, pur impauriti, hanno continuato a camminare per allontanarsi, ma l'uomo ha insistito, ripetendo la frase all'anziano: «Fermati o ti faccio del male davvero». A quel punto gli ha anche puntato l'arpione contro il naso, provocando all'ottantaduenne una lieve escoriazione. Il rapinatore ha tentato in tutti i modi di sfilare il portafogli dalla tasca dei pantaloni dell'uomo (all'interno c'erano mille euro) senza riuscirci e così l'anziano ne ha approfittato per reagire: ha spinto l'aggressore contro un cestino dell'immondizia e sono caduti entrambi. Nel frattempo sono intervenuti alcuni giovani che hanno disarmato il malvivente: quest'ultimo ha provato a fuggire, ma è stato bloccato dalla polizia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]