firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Fiorentina - Rondinella 10 a 0

Video: "La prima di Delio Rossi al Franchi"

L'ovazione dei tifosi, i momenti della partita, gli applausi del pubblico
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

12 novembre 2011: partitella amichevole a porte aperte all'Artemio Franchi di Firenze tra ACF Fiorentina e Rondinella (terminata 10 a 0). Oltre quattromila tifosi Viola sono accorsi ad assistere alla seduta del nuovo tecnico Gigliato Delio Rossi che, al suo ingresso in campo, è stato accolto da una vera e propria ovazione.

Erano mesi e mesi che non si respirava un'aria di entusiasmo così tra i tifosi della Fiorentina: cori e applausi per tutti. A seguire l'allenamento da bordo campo Andrea Della Valle, Vincenzo Guerini, Mario Cognigni, Sandro Mencucci e Roberto Ripa.

Durante l'incontro, Delio Rossi ha fermato in diverse occasioni il gioco, ha radunato la squadra attorno a sé e si è intrattenuto a spiegare i movimenti da lui richiesti. Nella formazione del secondo tempo è subentrato anche Acosty, la talentuosa ala destra della Primavera che ha messo a segno una rete e colto un palo.

Nel video esclusivo de Il Sito di Firenze, i momenti più belli di una giornata che a Firenze non si viveva da tempo.

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]