firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Arrestato Magrebino

Amore, sesso e ricatti. Doppia vita di un impiegato

Gli aveva spillato 13.000 euro, ma non era ancora sazio
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Se non vuoi che mandi le foto a tua moglie e alle tue figlie dammi 5.000 euro". Queste le minacce che un algerino di 53 anni rivolgeva al suo amante, un impiegato fiorentino, oggi in pensione.

A detta del pensionato, i due da qualche tempo intrattenevano una relazione amorosa, ma alla luce dei fatti, il nordafricano aveva trovato la sua gallina dalle uova d'oro, in pochi mesi si era fatto versare dal patner 13.000 euro.

Per ottenere la prima tranche aveva addotto la scusa del padre malato, bisognoso di cure. Una volta ottenuto i 7.000 euro, si è poi trasferito a Roma per motivi di lavoro. Non contento, poco dopo ha chiesto altri 6.000 euro per l'affitto, altrimenti avrebbe messo le foto osè su un sito internet. L'uomo, esasperato dalle continue richieste di denaro, ha deciso qualche giorno fa di rivolgersi alla polizia.

Imbarazzato, indebitato con alcune finanziarie, ha ammesso agli inquirenti la "simpatia, tramutasi in vero e proprio amore" per il magrebino, poi però, seppur rattristato, ha fatto formale denuncia.

Ieri l'epilogo, insieme alla polizia il fiorentino ha pianificato l'incontro con l'amante, quando l'uomo gli ha chiesto, minacciandolo, altri 200 euro, sono scattate le manette. L'algerino è stato arrestato in flagranza di reato, l'accusa è di estorsione.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]