firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
palazzo vecchio-Buckingham Palace

Da Giani un biglietto d'auguri a William e ... Caterina?

Lunedì il Consiglio Comunale celebrerà l'evento con un lungo applauso
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una lettera d'auguri firmata Eugenio Giani e spedita oggi a Londra, i destinatari niente popo di meno che William e Kate ieri convolati a nozze 'reali'. Il Presidente del Consiglio Comunale decide così di farsi portavoce della città rivolgendo ai novelli sposi le proprie felicitazioni e ricordando l'antico legame tra Firenze e l'Inghilterra. Un biglietto 'formale' così si legge in una nota, salvo poi concedersi il vezzo, tutt'altro che formale, di chiamare la futura regina d'inghilterra 'all'italiana'; un gesto d'affetto sicuramente, una concessione che svela la reale e sentita partecipazione del Presidente all'evento. E cosi Kate, al secolo Catherine diventa Caterina.
Ma d'altra parte si sa che Kate ama l'Italia, avendola già scelta come meta di studi e ora come tappa conclusiva della sua luna di miele, dunque siamo certi saprà apprezzare. E proprio del suo soggiorno nella città del giglio, del prestigioso British Institute con sede a Firenze e della sua visita a Buckingham Palace nel 2006 in qualità allora di assessore alle relazioni internazionali, Giani parla nella lettera che così recita:

"La vostra unione è stata salutata a Firenze in Italia da sottolineature importanti rispetto all’amore per Firenze testimoniato dalla presenza per lungo periodo di Caterina nella nostra città suscitando grande simpatia e partecipazione emotiva di molti fiorentini nell’occasione della splendida ma sobria cerimonia che ha visto concentrata l’attenzione in tutto il mondo. Gli studi condotti da Caterina a Firenze hanno rappresentato per noi il motivo di grande onore , in un istituto come il British Institute che rappresenta uno dei simboli del profondo rapporto fra la nostra città e la cultura inglese. Non a caso il principe della casa reale inglese oggi Carlo d’Inghilterra padre di William è presidente onorario del British Institute e personalmente ricordo con grande piacere quando come assessore alle relazioni internazionali potei salutare Carlo d’Inghilterra che mi invitò quale rappresentante del Comune di Firenze alla importante mostra sul Rinascimento a Firenze in Toscana che si svolse a Buckingham Palace nel 2006 in occasione dei 90 anni dalla fondazione del British Institute di Firenze.
Fu un’occasione bellissima il poter visionare le proprietà artistiche della casa reale Windsor con opere di artisti fiorentini e toscani protagonisti del rinascimento e poter constatare lo straordinario amore verso il patrimonio artistico della nostra città che in quell’occasione gli esponenti della casa reale inglese mostrarono al sottoscritto come al presidente Claudio Martini che rappresentava la Regione Toscana.
Ai giovani sposi quindi l’augurio di poter consolidare e amplificare questo rapporto che vi è fra Firenze e la casa reale di Inghilterra proprio in ragione della simpatia che William e Caterina hanno voluto manifestare verso Firenze e la Toscana ove concluderanno il loro viaggio di nozze.
L’invito che il sindaco ha già formulato per una visita ufficiale in città è sentito da tutto il consiglio comunale che mi sento di rappresentare come il momento culminante di un contatto assai naturale e sentito ed è per questo che formulo i più sinceri auguri per il futuro di Caterina e William"
 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]