firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
turismo in città

Boom della Firenze card! Ieri toccate le 100 visite

Oltre 15.600 vendute in poco più di cinque mesi
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Firenze card, lo speciale biglietto per entrare nei principali musei cittadini saltando le code e viaggiando gratis anche in bus e tramvia, piace sempre di più: dal lancio, alla fine del marzo scorso, ne sono state vendute oltre 15.600, in media 93 al giorno, e ieri è stata toccata la quota della 100 millesima visita.
La Firenze card consente, in tre giorni di tempo, di visitare oltre 30 musei, da Palazzo Vecchio agli Uffizi, dalla Galleria dell’Accademia a Palazzo Medici Riccardi. La card costa 50 euro, funziona come un bancomat, registra l’entrata una volta ‘strisciata’ in ogni museo e consente di ‘saltare’ la fila agli ingressi e l’eventuale prenotazione, oltre ai viaggi gratuiti sui mezzi di trasporto urbani.
Il museo più visitato è risultato quello degli Uffizi, con 13.795 visite. Seguono Palazzo Pitti (12.868), l’Accademia (12.740 visite) e Palazzo Vecchio (11.787). Bene anche le Cappelle Medicee (oltre 8300 visite) e Palazzo Medici (oltre 7000). In media gli ingressi giornalieri tramite le Firenze card sono 600.
Le card vengono vendute principalmente nei musei e presso gli uffici informazioni turistiche, ma piace anche la vendita on line sul sito www.firenzecard.it: oltre 2500 sul totale.
“Il successo della Firenze card - commenta l’assessore alla cultura Giuliano da Empoli - dimostra che, al di là delle polemiche, quando i principali attori della vita culturale della città si mettono insieme ci guadagnano tutti, turisti in primis. Non possiamo chiedere ai visitatori di adattarsi alle nostre barriere burocratiche. Sono le burocrazie a doversi adeguare alle esigenze degli utenti. Questo è il principio che guida tutta la nostra azione sui musei ed è per questo che il Comune ha fortemente voluto e realizzato la card che Firenze attendeva da oltre 20 anni”

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]