firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Pisa

Madre e due figli morti carbonizzati in auto, ascoltato il marito

L'ipotesi è di omicidio-suicidio
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una madre e i suoi due figli ritrovati carbonizzati all'interno di un'auto. E' successo a Santo Pietro Belvedere nel comune di Capannoli in provincia di Pisa. L'auto era una Bmw, era parcheggiata in una strada secondaria appena fuori dal centro abitato. Da una via vicina, alcuni testimoni avrebbero visto del fumo e sentito uno scoppio. Gli inquirenti stanno vagliando l'ipotesi di omicidio-suicidio, che resti al momento la più probabile lo conferma anche il Pm di Pisa Antonio Giaconi, ma fonti dei carabinieri precisano che non verrà trascurata nessun altra pista, nemmeno quello di omicidio. La donna, Simona Alessandroni, 40 anni, fiorentina ma residente da tempo a Lari (Pisa), e i due figli Letizia di 11 anni e un maschietto di 3, erano sul sedile posteriore della Bmw, abbracciati. Il padre dei due bambini, che vive nella zona di San Casciano Val di Pesa è stato rintracciato e viene sentito in queste ore dal pm. L'uomo ha saputo dai carabinieri quando accaduto. I genitori dei due bambini erano separati.

I militari stanno cercando anche i familiari della donna che, secondo quanto si apprende abitava insieme ai figli a Lari, un paese a pochi chilometri da Capannoli.
A dare l'allarme sono stati gli abitanti della località, San Pietro Belvedere. In un primo momento avevano pensato a un semplice incendio di sterpaglie alle porte dell'abitato. Solo in un secondo momento ci si è resi conto che si trattava di qualcosa di molto più grave. L'automobile è stata completamente distrutta dalle fiamme. Saranno necessarie analisi tecniche e rilievi sul luogo della tragedia e ovviamente l'autopsia.
Forse all'origine del gesto una crisi depressiva o un momento di disperazione. La donna aveva anche un compagno, padre a sua volta di un altro bambino.
L'auto era parcheggiata in una strada secondaria appena fuori dal centro abitato. Alcuni testimoni avrebbero visto del fumo e poi sentito un forte scoppio. Quando i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme hanno scoperto i tre cadaveri
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]