firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Gruppo I - 3° turno

Fiorentina - Lech Poznan: risultato finale 1 a 2 - Disfatta in Europa League

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Fiorentina sfida il Lech Poznan al Franchi di Firenze.

Mai nella storia le due squadre si sono incontrate. I polacchi in campionato sono ultimi in classifica, dopo 12 gare contano una sola vittoria, 3 pareggi e 8 sconfitte, 10 gol fatti e 21 quelli incassati. Modesto anche il cammino in Europa League: un pareggio e una sconfitta, zero le reti segnate. I viola, di contro, sono primi in classifica e domenica ospiteranno la Roma (seconda ad un punto). Sousa ha dichiarato che per ora non sta pensando al match coi giallorossi, sarà così anche per chi scenderà in campo?

 

Queste le formazioni ufficiali di Fiorentina – Lech Poznan, gara valida per il terzo turno del Gruppo I per la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League 2015 – 2016:

 

Fiorentina: (3-5-2) Sepe; Tomovic, Astori, Roncaglia; Rebic, Mati Fernandez, Suarez, Verdù, Pasqual; Babacar, Rossi. A disp: Tatarusanu, Vecino, Blaszczykowski, Diakhaté, Kalinic, Bernardeschi, Ilicic. All: Paulo Sousa.

 

Squalificati: Gonzalo Rodriguez. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Alonso, Gilberto.

 

Lech Poznan: (4-4-1-1) Burić; Kedziora, Dudka, Kamiński, Kadar; Lovrencsics, Tetteh Trałka Formella; Holman; Thomalla. A disp: Gostomoski, Ceesay, Duglas, Gajos, Hamalainen, Kownacki. All: Skorża.

 

Squalificati: Linetty. Diffidati: nessuno.

 

Arbitro: Gediminas Mažeika (LTU). Assistenti Vytautas Šimkus (LTU) e Vytenis Kazlauskas (LTU); giudici di porta Sergejus Slyv  (LTU) ,Jurij Paškovskij (LTU); quarto uomo Dovydas Sužiedėlis (LTU).

 

Inizia l'incontro, dà il calcio d'avvio il Lech. Al 2', a seguito di una punizione di Mati Fernandez, batti e ribatti in area, ma nessun viola è pronto al tap-in. Ritmi tutt'altro che irresistibili. Al 17' Babacar fallisce una facile occasione, fortunatamente niente rammarico: posizione di fuorigioco. Al 21' la Fiorentina parte in contropiede, Rossi mette Babacar davanti al portiere, ma il suggerimento è appena lungo. Tiro di Verdù al 31', para Buric. Si conclude un noioso primo tempo (senza recupero) sul risultato di 0 a 0. 6 i tiri verso la porta nei primi 45' da parte di entrambe le squadre dei quali solo uno nello specchio.

Inizia la ripresa, nessun cambio negli spogliatoi. Al 14' Babacar costringe Buric alla deviazione in angolo con un tiro dal centrosinistra. Al 17' Thomalla lascia il posto a Kownacki. Al 20' Vecino prende il posto di Verdù, pochi secondi dopo il neo entrato Kownacki insacca il pallone dell'1 a 0 per i polacchi. Al 23' Pasqual lascia il posto a Bernardeschi e Holman viene rilevato da Hämäläinen.

Al 26' giallo per Lovrencsics. Al 27' una punizione velenosa di Mati Fernandez attraversa tutta l'area di porta senza trova la deviazione vincente. Al 28' Suarez viene sostituito da Ilicic: cambi ultimati per Sousa. Al 32' Vecino esplode un forte tiro da fuori area, il portiere respinge sui piedi di Bernardeschi che, da posizione defilata, non inquadra la porta. Kownacki non ce la fa e al 32' viene sostituito da Gajos. Occasionissima per Bernardeschi al 35', grande parata di piede di Buric. Al 37' raddoppio del Lech: sugli sviluppi di un calcio di punizione Gajos si fa trovare pronto alla facile deviazione in rete. Disastro viola. Al 90' Giuseppe Rossi accorcia le distanze mettendo in rete un preciso suggerimento di Mati. Vengono assegnati 4' di recupero, Rossi intercetta un rinvio del portiere che per poco non finisce in rete. Dopo 1' di recupero rosso diretto per Rebic: bruttissima entrata. Giallo per Trałka al 92'. A pochi secondi dal triplice fischi finale Babacar leva dalla testa di Bernardeschi il pallone del facile 2 a 2.

 

Termina la partita. Fiorentina – Lech Poznan risultato finale 1 a 2. Bruttissima partita della Fiorentina che ha passeggiato per il campo fino allo svantaggio ed ha avuto una reazione troppo tardiva. Un 11 iniziale colmo di seconde linee scarsamente utilizzate nelle partite che contano...il motivo di tale scelta adesso è chiaro.

 

 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]