firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Stella e Amato andranno ai Falciani

Liberazione, Toccafondi non ha dubbi: Il 25 aprile è la festa di tutti

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Ma che disperazione, questa Liberazione, era un gioco e non un fuoco”. Le parole, parafrasate e rapportate alla situazione politica attuale, usate nel 1971 da Lucio Battisti, riescono a raccontare con esattezza ciò che sta accadendo in questi giorni a Firenze. Ubaldo Bocci, candidato alla poltrona di primo cittadino per il centrodestra, ha ricevuto critiche feroci da sinistra e una serie notevole di distinguo anche da destra, per aver dichiarato di non voler partecipare al corteo del 25 aprile, definito una “liturgia ideologica”. Tra chi si è scagliato con forza contro l'ex renziano va ricordato il deputato fiorentino Gabriele Toccafondi. “Il 25 aprile è la festa di tutti, festa della libertà ritrovata. Ricordare non è una liturgia ideologica, come ha detto il candidato del centrodestra, ma far memoria. Non possiamo dare per scontata la libertà di cui oggi tutti godiamo. Noi domani andremo al cimitero dei Falciani, dove riposano più di 4000 militari statunitensi, e in una parete di granito sono riportati i nomi di circa 1400 militari Usa dispersi. Ci ritroveremo alle 8 e 45 e poi alle 10 parteciperemo alla manifestazione istituzionale in Piazza dell'Unità con le autorità. Perché la libertà di cui godiamo non è una liturgia ideologica”. E se Federico Bussolin (commissario cittadino della Lega) sta valutando la propria presenza al corteo “a titolo personale”, come ricorda oggi il quotidiano La Repubblica, Massimo Sabatini (Lega) ha già confermato la sua adesione. Andranno ai Falciani anche Marco Stella (Forza Italia) e Paolo Amato (Lega). Entrambi hanno riservato parole piuttosto aspre nei confronti del loro candidato sindaco. “Bocci è libero di fare quello che vuole”, ha tuonato il consigliere regionale, seguito a stretta ruota dall'ex senatore. “Per me la Liberazione si festeggia eccome”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]