firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
in manette

Truffa del falso incidente, arrestato 43enne

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E' finita male la classica truffa dell'incidente fasullo messa in scena da un 43enne italiano che è stato arrestato dai carabinieri di Castelfiorentino. L'uomo ha provato a truffare un 83enne simulando un danneggiamento alla propria auto per chiedere un risarcimento.

 

Nel dettaglio, il veicolo del truffatore si era avvicinato all'anziano, che si trovava a bordo strada, fingendo un contatto. Il conducente, dunque, è sceso e ha chiesto ha mostrato all'ignara vittima un presunto danno da collisione, chiedendo 100 euro di risarcimento. La vittima della tentata truffa non ha consegnato i soldi accorgendosi che non si trattava di un graffio, ma di un segno fatto con un pennarello.

 

Appena il truffatore si è allontanato, l'anziano ha chiesto aiuto a una pattuglia dei carabinieri i quali, grazie anche alle indicazioni di un testimone, hanno fermato nelle vicinanze l'auto del truffatore, trovato in possesso di un gessetto a olio con cui aveva simulato il danno. Dopo il rito direttissimo di oggi è stata disposta per lui la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]