firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
"Cibo di scarsa qualità"

Firenze, insetti in insalata della mensa scolastica, Stella (FI): "Asl mandi ispettori"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Non è accettabile trovare insetti di diversa tipologia nell'insalata della mensa scolastica. Chiediamo che l'Asl mandi degli ispettori che facciano controlli regolari nelle mense, a tutela della salute dei nostri figli".

Lo chiede il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia), a seguito della vicenda accaduta alla scuola primaria Balducci di Firenze. "Come prevede la normativa in materia, gli ispettori dell'Asl facciano dei controlli nelle mense. E' previsto infatti che le Asl - ricorda Stella citando il documento - controllino la qualità del cibo, l'igiene nella preparazione dei pasti, il gradimento delle pietanze, la modalità di gestione di aspetti importanti ai fini del gradimento da parte degli utenti".

Senza contare, sottolinea il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, che "molte mamme da tempo si lamentano pubblicamente che in diverse mense le quantità di cibo sono ridicole e spesso di qualità discutibile. L'Asl dovrebbe verificare anche l'aspetto qualitativo e quantitativo dei piatti serviti ai ragazzi. Se l’anno scorso siamo riusciti a far eliminare dal menu le pietanze sgradite - evidenzia Stella - ora occorre risolvere il problema del cibo scarso e di bassa qualità".

 

(foto tratte da Facebook)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]