firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
aggiornamento

Denis Verdini indagato per truffa, con lui altri 18 indagati

La Guardia Di Finanza ha sequestrato beni per un valore di 10 milioni di euro
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'accusa è truffa aggravata ai danni dello Stato, quella imputata a Denis Verdini, coordinatore nazionale del Pdl. L'indagine, nata da un filone dell'inchiesta 'Grandi Eventi', è relativa a finanziamenti pubblici ricevuti dal Giornale della Toscana, del quale Verdini è stato uno dei fondatori.

Insieme a lui ci sarebbero altri 18 indagati.  La Guardia di Finanza è impegnata da questa mattina in perquisizioni tra Firenze e il Lazio e di un sequestro conservativo di beni per un valore di 10 milioni di euro.

La cifra corrisponderebbe a parte dei finanziamenti pubblici che, secondo l'accusa, sarebbero stati illecitamente percepiti.
Sarebbero infatti circa 17 i milioni di euro di finanziamenti pubblici versati alla società STE, editrice del Giornale della Toscana, dal 1998 ad oggi. Secondo la procura di Firenze si tratterebbe di finanziamenti illeciti dal momento il 51% della STE appartiene ad una cooperativa, così come infatti richiede la legge, la Nuova Editoriale, che però risulta fittizia. Secondo l'accusa in questo caso la cooperativa era solo di facciata e alimentata dai soli versamenti statali. I pm non ipotizzano però che tali soldi abbiano avuto destinazioni diverse da fini editoriali. Accertamenti analoghi sono in corso sulla società 'Settemari', editrice del settimanale fiorentino 'Metropoli'. Il sequestro preventivo in corso è di soli 10 milioni di euro e riguarda la cifra percepita dopo settembre 2005. Il periodo precedente è infatti prescritto.

Sono in corso anche delle perquisizioni nelle abitazioni e negli uffici degli indagati.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]