firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Coverciano - Conferenza stampa

Nocerino: "Le dichiarazioni di Montolivo? - Mi sono fatto una risata"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ecco le principali dichiarazioni di Antonio Nocerino nell'odierna conferenza stampa presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano a Firenze, dove la Nazionale di Cesare Prandelli sta preparando l'ultima sfida di qualificazione ad Euro 2012 contro l'Irlanda del Nord (martedì a Pescara).

 

“Cercare di conquistarmi la fiducia del Mister e della squadra era uno dei miei obiettivi – ha dichiarato – piano piano mi sono ritagliato spazio e spero di continuare così. Da piccolo mi ispiravo a Guardiola, adesso mi piace tantissimo Daniele De Rossi”. “Il mio ruolo? - Io so che la mia caratteristica è correre, mi piace, lo faccio volentieri, ma mi piace anche giocare la palla, non è che tecnicamente sono scarso”. “Io e Gattuso? - Giochiamo in modo diverso, Rino è un calciatore fortissimo, ma non gioco perché sto sostituendo Gattuso o Flamini. Io sono andato al Milan per dare il mio contributo. Il ruolo che preferisco è fare la mezzala sinistra, lì riesco a muovermi meglio sebbene non sia mancino”. “Montolivo? - Ho ricevuto la sua telefonata, con Riccardo ho un ottimo rapporto, mi ha spiegato la vicenda e l'ho presa a ridere, il problema non sussiste, ma non ho idea di cosa sia successo alla Fiorentina”.

“La Nazionale? - Di speciale è che noi ci divertiamo a giocare in questo modo e i risultati confermano che sia un buon approccio, bisogna dare merito al CT che ha creato un gruppo e d una continuità di gioco importante”.

“Se in queste settimane ho sentito diffidenza nel Milan? - No, né da parte della Società, né da parte del pubblico, ovviamente è giusto ricevere le critiche, ma devono essere costruttive ed avere un senso, in questo modo si prendono in maniera positiva”.

“Le dichiarazioni di Ibrahimovic? Non so se è stanco di giocare a pallone, per noi Ibra è un giocatore fondamentale e non possiamo fare a meno di lui, quelle parole lì non le prendo nemmeno in considerazione”. “La sconfitta con la Juventus? - Ci può stare, ma non ha ridimensionato gli obiettivi dei rossoneri, c'è tempo e ci possiamo rifare. Le prossime partite – conclude - saranno importanti per recuperare”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]