firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
carceri

Appello per Sollicciano, l'assessore Coniglio: "Ascoltiamo il grido d'allarme"

L’Assessore provinciale alle Politiche della Legalità risponde alla denuncia
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Accogliamo e sosteniamo l’appello firmato dalle associazioni che lavorano nelle carceri, perché se ne rafforzi l’azione e l’efficacia”. Con solidarietà e vicinanza, l’Assessore alle Politiche Sociali, Sicurezza e Politiche della legalità della Provincia di Firenze, Antonella Coniglio, ha voluto rispondere al grido d’allarme lanciato da un gruppo di associazioni - tra cui Pantagruel, Comunità delle Piagge e dell'Isolotto, Arci, Fuori Binario e molte altre - per richiamare l’attenzione dei fiorentini sulle drammatiche condizioni dell’istituto penitenziario di Sollicciano con una lettera pubblicata ieri dagli organi di stampa locale. “Vorrei cogliere l’occasione per ricordare che l’ente provinciale ha attivato già da molti anni, e tutt’ora sostiene, insieme alle Associazioni del Volontariato Penitenziario, interventi importanti e diffusi all’interno degli Istituti Penitenziari del territorio della Provincia di Firenze – ha aggiunto Antonella Coniglio - . Attività che pongono realmente al centro la persona detenuta, il suo valore intrinseco ed estrinseco. Il carcere, infatti, non assolve solo al compito di ‘fare espiare la condanna’, ma il suo compito consiste nel mettere in atto il trattamento finalizzato alla rieducazione e al reinserimento. Le associazioni conoscono le finalità del carcere e il loro apporto costituisce un prezioso e insostituibile contributo al lavoro messo in campo dagli operatori civili e dalla Polizia Penitenziaria”. “In una drammatica condizione di sovraffollamento, di carenze di risorse umane ed economiche – conclude l’Assessore - il lavoro delle associazioni impegnate negli istituti penitenziari della nostra provincia oggi è quanto mai prezioso. È anche per questo motivo che vogliamo esprimere il nostro sostegno”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]