firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Ieri

6.000 tifosi della Fiorentina per la festa del 50° di Batistuta in piazza della Signoria

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Circa seimila tifosi della Fiorentina si sono ritrovati nel tardo pomeriggio di ieri in Piazza della Signoria a Firenze per festeggiare i cinquant'anni di Gabriel Omar Batistuta.

L'ex centravanti argentino è salito su un palco allestito sull'arengario di Palazzo Vecchio sventolando un vessillo della Repubblica di Firenze acclamato dai continui cori dei presenti."Grazie a tutti, mi fate piangere ma non voglio - ha detto il bomber visibilmente commosso -. Firenze è la mia seconda casa, mi sono innamorato di questa città quando sono arrivato e continuerò ad amarla per tutta la mia vita. Oggi per me è un giorno speciale. Ho sempre raccontato nel mondo che qui mi vogliono bene, e lo racconto anche a casa ed i miei genitori ed i miei figli non mi hanno mai creduto. Ecco perché oggi li ho portati qui, e questa gioia per me vale doppio. Sono felice per mia mamma e mia papà e non voglio incrociarne gli occhi perché sennò mi metto a piangere".

Sul palco, al fianco di Batistuta, tutta la famiglia: la moglie Irina e i figli, Tiago, Lucas, Joaquin e Shamel, oltre ai suoi genitori, Gloria e Osmar.

All'evento, aperto dal corteo storico della Repubblica Fiorentina hanno partecipato molti personaggi del mondo del calcio, amici personali di Gabriel Omar Batistuta, ed autorità, fra cui l'ex campione di pallanuoto, Gianni De Magistris, Moreno Torricelli, il sindaco Dario Nardella e l'assessore allo sport del comune di Firenze, Andrea Vannucci.

La delegazione della Fiorentina era invece composta dal tecnico Stefano Pioli (ex compagno di Batistuta ai tempi di Cecchi Gori), dal club manager Giancarlo Antognoni (ex dirigente dell'argentino), e dal capitano German Pezzella. Nel corso dell'evento sono stati proiettati su un maxischermo alcuni contributi video fra cui una selezione di cinquanta gol realizzati da Batigol.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]