firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
novoli

Andare al cinema di sabato sera? 11 euro con Multiplex. Martedì l'inaugurazione

Ospite d'eccezione Leonardo Pieraccioni
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Martedì prossimo 7 dicembre inaugurerà ufficialmente il nuovo Centro Commerciale di Novoli, anzi no, il nuovo Multiplex, anzi no il Nuovo Centro Urbano di San Donato, come i suoi ideatori preferiscono che venga chiamato l'enorme complesso sorto all'incrocio tra via Forlanini e via di Novoli.

Ospite d'eccezione Leonardo Pieraccioni che presenterà presumibilmente il suo ennesimo cinepanettone.

Cinquantadue metri quadrati di locali commerciali e non solo: una multisala con 5 schermi per un totale di più di 1000 posti; una palestra la Virgin inaugurata lunedì scorso, un parcheggio sotterraneo da 800 posti; il centro d'abbigliamento H&M; la Coop ed il megastore di elettronica invece apriranno i battenti a gennaio. Restano ancora da riempire circa una decina di fondi commerciali. "Stiamo lavorando per riempire i locali vuoti" dichiara l'Immobiliare Novoli, Alessandro Starnini. Altamente probabile la presenza di Benetton e Mondadori, le stesse che fanno parte di The Space, la società costituita da Benetton e Mediaset che gestirà le sale cinematografiche. Uno spazio di 1800 metri quadrati sarà invece gestito dal Comune che presumibilmete ci costruirà una ludoteca o una biblioteca per bambini e ragazzi.

Ieri il sopralluogo delle commissioni Urbanistica e Cultura. “Un’opportunità per la città e per il quartiere. E anche un possibile spazio per l’Estate fiorentina”. Così il presidente Leonardo Bieber ha definito l’area.

I residenti sembrano accogliere positivamente la novità che già comincia a portare gente nuova e a riempire il quartiere da troppo tempo ricettacolo di degrado e prostituzione.

"E' importante la presenza di uno spazio per il quartiere, nella proposta di piano di recupero presentata dall'Immobiliare Novoli al Comune" Sono parole del Consiglere di Quartiere 5 Federico Perugini (Idv) "L'impegno del quartiere sarà quello di destinare lo spazio ad attività socioeducative o culturali. La sinergia tra pubblico e privato è la strada maestra per garantire ai cittadini elevati standard qualitativi con costi contenuti per l'amministrazione".

Neppure i commercianti sembrano temere la concorrenza, anzi i loro timori sono semmai più rivolti ai cantieri della linea 2 della tramvia, che potrebbero durare mesi e mettere in serio pericolo le loro attività.

Di tutt'altro avviso la consigliera Ornella De Zordo (Puc) che non rinuncia, checché ne pensi l'ad Starnini, a chiamarlo 'multiplex': "come altro dovremmo chiamare un cinema con 5 sale pronte ad essere aperte il 6 dicembre e altre 3 già realizzate anche se al momento senza arredi vista la mancanza di autorizzazioni?". Sì perché l'obiettivo dell'Immobiliare è arrivare a 8 schermi, quanti consentiti dalla Legge Regionale, motivo per cui continua il pressing sull'Aurora di Scandicci. "La catena The Space  - continua la De Zordo - rafforza, con questa apertura fiorentina, il monopolio di Silvio Berlusconi sul cinema italiano, visto che controlla già gran parte della produzione, della distribuzione e dell'esercizio nel mercato cinematografico. E pazienza per i famosi e sempre più rari cinema di quartiere, tanto lodati per la funzione sociale che svolgono". Ed è polemica anche sui pressi, sembra che infatti il prezzo del biglietto per una prima visione sabato sera sia di 11 euro. "Come dire che in questo caso la qualità è inversamente proporzionale al prezzo" conclude la De Zordo.

Ma non solo Multiplex e Tramvia, nel quartiere a breve verranno trasferiti anche i nuovi uffici del Tribunale, per un totale di almeno 1000 lavoratori. Un'area questa che a breve si trasformerà in una "vera polveriera" per il traffico, come la definisce Massimo Pieri (Udc). "Per questo - dichiara il consigliere-  giudichiamo urgente che l’amministrazione coinvolga i cittadini in scelte che non sono più rinviabili riguardo a mobilità e parcheggi”. Sul tema Pieri ha depositato una mozione:
“La nostra proposta  è di aumentare significativamente le corse Ataf, e andare incontro alle necessità dei cittadini che utilizzeranno l’auto per recarsi sul luogo di lavoro con una convenzione che gli consenta di parcheggiare i mezzi nel parcheggio del Parco urbano di San Donato a prezzi calmierati. Pensiamo a un massimo di 30 euro mensili”.
“Si tratta evidentemente di una prima misura per andare incontro alle esigenze dei cittadini – ha concluso il consigliere Udc –; per affrontare complessivamente i problemi dell’area auspichiamo la partecipazione degli abitanti del Quartiere 5”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]