firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
manifestazione

Domani il lungo corteo silenzioso dei senegalesi. Renzi e Rossi ci saranno

Il Pd aderisce, il Pdl "Chi vuole andare, vada"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarà domani il lungo corteo silenzioso in memoria delle vittime senegalesi uccise da Gianluca Casseri. La manifestazione partirà alle ore 15,00 da Piazza Dalmazia, dove è avvenuta la prima sparatoria e terminerà in Piazza Santa Maria Novella. Il percorso sarà il seguente: via Corridoni, via del Romito, Rampa Spadolini,via Caduti di Nassiriya, viale Strozzi, via Valfonda, piazza Stazione,via Santa Caterina da Siena, via della Scala per arrivare in Santa Maria Novella.

I disagi al traffico non mancheranno, se ne scusa Assane Kabe della comunità senegalese. Firenze, siamo sicuri, capirà. Non si esclude l’arrivo di senegalesi da tutto il resto della Toscana e addirittura da tutta Italia.

Arrivano anche le adesioni politiche: Pd, Idv, Sei, Fds, Verdi, Per Unaltracittà, e sindacati e associazioni.

"Sarà una protesta silenziosa, siamo in lutto — spiega Kebe — e vogliamo che tutto proceda bene: siamo i primi a voler assicurare sicurezza”.

Alla manifestazione ci sarà anche il sindaco Matteo Renzi. Intanto si continua a discutere della chiusura di Casapound. Renzi ieri ha ribadito “Non è dicendo: chiudiamo un centro sociale che comunque viene deciso dalle forze dell`ordine, che abbiamo risolto un problema”. “CasaPound si chiude se c`è un reato” ha concluso.

I militanti dell’associazione hanno chiesto un incontro con la comunità senegalese alla presenza delle Istituzioni; al momento però niente è stato confermato. E’ ancora troppo presto, c’è da elaborare un lutto prima, tragico e inspiegabile.

In piazza Dalmazia ci sarà anche Enrico Rossi che non ci sta a bollare l’accaduto  come un gesto isolato di un folle: “Ci sono una serie di episodi che stanno in un quadro europeo, una sorta di terrorismo razzista con cui ancora dobbiamo fare i conti fino in fondo”. E il Pdl? “Chi vuole andare, vada”, questa la posizione espressa da Gabriele Toccafondi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]